Home Lega Basket A Go to Guy: Johndre Jefferson

Go to Guy: Johndre Jefferson

di Mattia Picchi

Bentornati al nostro appuntamento settimanale con la rubrica “Go to Guy“: oggi parleremo dell’uomo che in un solo mese sta cambiando le sorti della Openjobmetis Varese, Johndre Jefferson. Centro statunitense, classe ’88, ha la prima esperienza europea in Slovenia con la maglia del BK Iskra Svit, dove a fine stagione risulta il miglior stoppatore del campionato; si trasferisce successivamente in Israele al Maccabi Kiryat Gat dove disputa soltanto 5 partite prima di approdare all’ Elitzur Ramla, sempre in Israele, risultando miglior rimbalzista del campionato. Dopo aver fatto ritorno in America viene chiamato da Mantova in A2 Silver e sarà uno dei protagonisti principali della promozione in A2 Gold; gioca anche la prima parte di stagione sempre a Mantova dominando letteralmente sotto canestro prima di essere chiamato da Varese.

Jefferson in "missione"

Jefferson in “missione”

La squadra del neo coach Attilio Caja necessitava di un Centro dominante per provare a salvare una stagione sin qui disastrosa e Jefferson è l’uomo che le sta facendo rialzare la china: ciò che impressiona veramente è il suo rendimento a prescindere dalla categoria in cui gioca; infatti che si tratti di A2 Silver, A2 Gold o Serie A rimane sempre vicino alla doppia doppia di media. Inoltre non perde il vizio di “intimidatore” dando anche 1.6 stoppate a partita e oltre 21 di valutazione, cifra altissima per un giocatore proveniente da una categoria inferiore.

Protagonista della maggior parte degli schemi offensivi di Coach Caja, è la grande scoperta di Varese di quest’anno, la sorpresa lieta in un anno davvero al di sotto delle aspettative: c’è da dire che con medie così il rinnovo del contratto che scadrà a Giugno pare essere scontato, a meno che, a suon di prestazioni del genere non venga messo nel radar da qualche big europea e solo in quel caso le cose potrebbero cambiare.

Per Lega Basket A Passion,
Mattia Picchi (Mattiapicchi on Twitter)

You may also like

Lascia un commento