fbpx
Home Lega Basket ADinamo Sassari Dinamo Sassari-Openjobmetis Varese: dominio per il Banco di Sardegna

Dinamo Sassari-Openjobmetis Varese: dominio per il Banco di Sardegna

di Francesco De Bonis

Al PalaSerradimigni, alle ore 19, si gioca il match tra la Dinamo Sassari e l‘Openjobmetis Varese. Sassari si presenta alla gara priva di Stefano Gentile, ancora alle prese con un infortunio muscolare che lo tormenta ormai da tempo. In settimana, inoltre, la Dinamo ha dichiarato un caso di positività al Covid-19 all’interno della squadra, con Treier e Kruslin come principali sospettati, vista la loro assenza durante gli allenamenti che hanno preceduto l’incontro contro Varese. La squadra di coach Bulleri si presenta invece alla partita dopo la sconfitta rimediata nelle mura casalinghe contro la Virtus Bologna nello scorso turno di campionato.

Dinamo Sassari-Openjobmetis Varese: le chiavi del match

La Dinamo vince e convince. Partita straordinaria quella giocata dalla squadra sarda, che a partire dalla palla a due mette fin da subito le cose in chiaro e grazie ad un primo quarto da 36 punti realizzati riesce a indirizzare il match. La chiave per Sassari è senza dubbio stata la grande prestazione al tiro da tre punti: ben 16/27 dalla lunga distanza.  Insieme all’ottima prova da dietro l’arco per la Dinamo, da sottolineare i 32 punti segnati dalla panchina della squadra sarda.

Andando ad analizzare le prestazioni individuali, da segnalare il fondamentale contributo di Eimantas Bendzius, che segna 23 punti con 5/9 da tre, la prestazione del solito Miro Bilan ( 18 punti,3 rimbalzi e 5 assist), che continua il suo ottimo periodo di forma e l’apporto come sempre decisivo di Marco Spissu che ha chiuso 13 punti (4 su 6 dall’arco) e 9 assist. Positiva anche la prova di Justin Tillman che mette a referto 19 punti con 7 rimbalzi, tirando 8/11 dal campo e 3/3 dalla lunetta.

L’espulsione di Jason Burnell rappresenta l’unica nota negativa per Sassari. L’ala statunitense infatti, dopo aver realizzato 12 punti, catturato 6 rimbalzi e regalato ben 7 assistenze ai suoi compagni, decide di dare un calcio al secchio del latte e farsi espellere durante la metà del terzo quarto, a partita praticamente terminata.

Per Varese le note positive, nonostante una partita così incolore dal punto di vista del risultato, sono rappresentate dalla prestazione dell’immortale Luis Scola, che realizza la bellezza di 33 punti con 6 rimbalzi e da Arturs Strautins, che sfiora la doppia doppia segnando 26 punti, conditi da 9 rimbalzi e 5 assist. 

Per Varese questa rappresenta la quarta sconfitta consecutiva. Si può parlare senza dubbio di crisi per la squadra di Massimo Bulleri che ha bisogno di una scossa per scrollarsi di dosso questo periodo buio.

Il tabellino statistico del match

Parziali singoli quarti: 36-17; 31-15; 17-26; 20-24

Parziali progressivi: 36-17; 67-32; 84-58; 104-82

Dinamo Sassari: M.Spissu 13, M.Bilan 18, G.Devecchi 6, S.Gentile n.e., J.Burnell 12, J.Tillman 19, V.Pusica 13, K.Treier n.e., F.Kruslin n.e. , E.Bendzius 23, L.Gandini 0, M.Re 0. Coach: Gianmarco Pozzecco.

Openjobmetis Varese: A.Morse 4, L.Scola 33, G.De Nicolao 6, I.Jakovics 3, M.Ruzzier 0, D.Andersson 6, A.Strautins 26, N.De Vico n.e., G.Ferrero 0, T.Douglas 4. Coach: Massimo Bulleri.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi