Home Lega Basket ADinamo Sassari Brindisi ancora male in difesa, Sassari vince facilmente

Brindisi ancora male in difesa, Sassari vince facilmente

di Giacomo Zingaro

BANCO DI SARDEGNA SASSARI – HAPPY CASA BRINDISI 111-93

Banco di Sardegna che ospita Brindisi per dare continuità al successo ottenuto settimana scorsa in casa della Pallacanestro Reggiana e cercare di restare agganciata al treno che a fine stagione porterà ai playoff. Happy Casa, invece, vuole vendicare la brutta sconfitta subita al Pala Pentassuglia dall’Openjobmetis Varese. Per la squadra di casa ancora assente l’infortunato D’Angelo Harrison.

Brindisi – Sassari: l’analisi del match

Partita dominata dalla squadra sassarese grazie a una super prestazione offensiva con Brindisi che riesce a restare a contatto solo nel primo tempo e che continua a mostrare le lacune difensive già viste nelle precedenti partite.

Squadra di Piero Bucchi che offre una grande prestazione nel tiro da tre punti, al termine della partita, infatti, sono ben 17 le triple realizzate dai ragazzi di casa contro le sole 7 della squadra di Vitucci.

Il fattore che ha spostato maggiormente la partita verso Sassari è stato sicuramente il dominio a rimbalzo offensivo del Banco, ben 16 a fine partita , quasi doppiata la media collezionata fino a questo punto della stagione.

I sassaresi offrono una grande prestazione corale, portando ben 6 giocatori in doppia cifra, sottolineata dai 26 assist offerti dai giocatori da Bucchi verso i propri compagni. Brindisi dovrà cambiare marcia nella seconda parte di stagione se non si vorrà trovare immischiata nella zona calda di classifica.

Il tabellino statistico del match

Parziali singoli quarti: 27-23, 24-23, 37-24, 23-23

Parziali complessivi: 27-23, 51-46, 88-70, 111-93

Banco di Sardegna Sassari: Jones 15, Robinson 8, Dowe 15, Kruslin 14, Devecchi 0, Treier 11, Chessa n.e, Bendzius 20, Gentile 15, Raspino 0, Diop 7, Stephens 6.

Allenatore: Bucchi

Happy Casa Brindisi: Burnell 15, Reed 20, Bowman 8, De Donno n.e, Mascolo 6, Bocevski n.e, Mezzanotta 12, Riisma 3, Bayehe 4, Perkins 21, Dixson 0, Etou 4.

Allenatore: Vitucci

You may also like

Lascia un commento