fbpx
Home Lega Basket ABasket mercato A Treviso, Tyler Cheese prossimo al taglio: già annunciato Sokolowski

Treviso, Tyler Cheese prossimo al taglio: già annunciato Sokolowski

di Marco Fasano

Termina anzitempo l’esperienza nel nostro campionato di Tyler Cheese, visto che non ha convinto e Treviso ha già trovato il suo sostituto in Michal Sokolowski. Cheese, infatti, sarà tagliato dalla DeLonghi Treviso nelle prossime ore, dopo aver disputato soltanto 3 match di campionato.

Diversi i motivi che hanno spinto il GM Andrea Gracis ad interrompere il rapporto col giocatore. Il nativo di Albany, infatti, oltre a non aver soddisfatto le aspettative in campo (solo 4 punti di media ed un solo assist a partita), ha fatto parlare di sé per cause comportamentali. Una piccola rivoluzione dunque per la squadra trevigiana, arrivata dopo la sconfitta contro la Leonessa Brescia.

Lo sfogo social del giocatore

Si era parlato nelle scorse giornate di un tweet da parte di colui che si appresta a diventare ormai un ex giocatore della squadra trevigiana, che recitava “Free me!”. Questo messaggio social non è mai stato realmente chiarito, ma è facilmente interpretabile come uno sfogo, che la società veneta non ha ovviamente apprezzato. Sembra, però, che il messaggio social sia stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso: già in precedenza: infatti, Cheese aveva già causato problemi disciplinari e la DeLonghi si era già messa alla ricerca di un sostituto della guardia statunitense.

Inoltre, era circolata la notizia di un acceso diverbio con un altro elemento del roster ed in generale di un rapporto conflittuale con i compagni di squadra. Ciò aveva ostacolato la regolare serenità nello spogliatoio, fondamentale soprattutto in una squadra nella lotta salvezza. Se a questo aggiungiamo lo scarso rendimento sul campo, viene naturale pensare che Cheese fosse assolutamente un elemento sacrificabile per il club trevigiano.

Treviso-Sokolowski: già tesserato il sostituto di Cheese

In mattinata è arrivato anche l’annuncio di Treviso sull’arrivo di Michal Sokolowski, ala polacca classe 1992. Il giocatore era stato cercato anche dalla Virtus Roma, ma ora a vantare le prestazioni del giocatore sarà coach Max Menetti.

L’ex Legia Varsavia sostituirà Cheese nelle rotazioni di Max Menetti. Alla sua prima esperienza fuori dai confini nazionali, Sokolowski porterà centimetri (196) e spiccata attitudine difensiva, che lo ha portato a vincere nel 2016 e nel 2017 il premio come miglior difensore del campionato. Inoltre, è stato decretato MVP del campionato polacco nella stagione 2017/2018. In questa stagione stava producendo 13.4 punti, 6.3 rimbalzi e 4.7 assist di media a partita, a conferma del fatto che si tratta di un vero e proprio all around player, ovvero uno di quei giocatori in grado di fare tutto all’interno di un campo da basket.

Buon colpo di mercato quello messo a segno dalla DeLonghi Treviso, visto che si tratta di un giocatore versatile (può ricoprire tutte le posizioni che vanno dalla guardia all’ala grande), in grado di aprire il campo e tirare da tre punti, oltre ad essere, come detto in precedenza, un buonissimo difensore. Michal Sokolowski ha annunciato anche il suo numero di maglia: il 24.

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi