Home Lega Basket A La Virtus Bologna torna a vincere: battuta un’arrendevole Treviso

La Virtus Bologna torna a vincere: battuta un’arrendevole Treviso

di Andrea Gordini
Awudu Abass in Trento Virtus Bologna di LBA

VIRTUS BOLOGNA 91-77 NUTRIBULLET TREVISO – Dopo le due sconfitte pesanti contro Cremona e Real Madrid la Virtus Segafredo Bologna torna a vincere. Nella giornata odierna infatti sono arrivati due punti importanti in casa contro la Nutribullet Treviso soprattutto nell’ottica di riacquisire fiducia per il match sentitissimo che si giocherà in Eurolega tra pochi giorni contro l’Olimpia Milano. Per quanto riguarda invece la compagine veneta è sempre più notte fonda, e gli striscioni esposti oggi al PalaFiera volti a contestare la squadra di Frank Vitucci sono la prova inconfutabile di una crisi nera, se la mancanza di vittorie non fosse abbastanza. Tuttavia, guai a dare per spacciata una squadra allenata dal tecnico veneziano, basti vedere la stagione che hanno vissuto a Brindisi nell’annata passata, dove in seguito a un pessimo girone d’andata il roster pugliese cambiò la rotta e riuscì persino ad arrivare ai playoffs.

Virtus Bologna-Treviso: l’analisi della partita

È stata una partita poco godibile per gli spettatori, tra pause prolungate dovute a dei problemi con sirena e tabelloni e ritmi molto blandi. Entrambe le squadre hanno dato la sensazione di giocare con una fretta esagerata e le 26 palle perse complessive provano ciò, così come il 34% da 3 della Virtus e il 15% di Treviso: tantissimi i tiri forzati e presi senza un minimo ragionamento. Altro segno della poca cattiveria messa in campo da ambo le squadre sono i 27 rimbalzi offensivi totali, un’infinità. Sono emersi però alcuni singoli come il solito Shengelia (autore però di un paio di errori in quanto a palle perse e tiri sbagliati) e Awudu Abass (migliore in campo Virtus con 19 punti) da una parte e Deishaun Booker dall’altra.

Sicuramente la differenza dei valori in campo è stata evidente: la Virtus Bologna ha chiuso il match già nel terzo periodo, complice una Treviso piuttosto arrendevole sotto tutti i punti di vista. Vittoria non convincente delle Vu Nere, ma pur sempre una vittoria, arrivata in un periodo di leggera difficoltà dopo le due sconfitte contro Cremona e Real Madrid.

Il tabellino della partita

Parziali singoli quarti:  23-16; 22-19; 27-12; 19-30

Parziali progressivi: 23-16; 45-35; 72-47; 91-77

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Hackett 10, Cordinier 16, Belinelli 6, Shengelia 20, Mickey 2; Cacok 4, Abass 19, Pajola 1, Smith 5, Dobric 6, Menalo 2, Mascolo. Coach: Luca Banchi.  

NUTRIBULLET TREVISO: Allen 11, Booker 15, Harrison 9, Faggian 2, Paulicap 8; Mezzanotte 10, Zanelli 13, Camara 9, Pellizzari, De Marchi. Coach: Francesco Vitucci.

You may also like

Lascia un commento