Home Lega Basket ABasket mercato A Virtus Bologna, Teodosic torna a casa: accordo con la Stella Rossa

Virtus Bologna, Teodosic torna a casa: accordo con la Stella Rossa

di Andrea Gordini

Dopo 4 anni nei quali ha incantato gli occhi di tutti gli italiani, Milos Teodosic lascia la LBA: il playmaker serbo tornerà in patria, più precisamente alla Stella Rossa, lo riporta Alessandro Maggi su Twitter e lo si può leggere anche sul noto sito web Sportando. In questa finestra quadriennale il mago di Valjevo ha viaggiato a 12 punti, 6 assist e 2 rimbalzi di media e ha vinto, oltre alle supercoppe del 2021 e del 2022, 1 Scudetto e 1 Eurocup venendo coronato come MVP delle finali in entrambe le competizioni.

Nel 2019, quando Teodosic ha scelto di approdare a basket city, si è sicuramente delineato un punto di svolta importantissimo in quella che è stata l’ascesa delle Vu Nere verso il ritorno in Eurolega. La rinascita della Virtus dopo la retrocessione in A2, va ammesso, era già a buon punto prima dell’arrivo del playmaker serbo dal momento che quando quest’ultimo approdò nel capoluogo emiliano i bianconeri avevano appena trionfato in Basketball Champions League, ma è innegabile che la scelta del serbo di firmare per Bologna abbia rappresentato un’accelerata importantissima verso il sopracitato ritorno dei felsinei nella massima competizione cestistica europea.

Teodosic alla Stella Rossa: Virtus, quale futuro per il backcourt?

Non sarà un’estate facile per i tifosi virtussini deboli di cuore: con gli addii di Teodosic e Weems saluteranno coloro che sono stati i giocatori più importanti e rappresentativi nel ritorno della Virtus sui più importanti parquet europei. Si prospetta, per provare a sostituire almeno in parte il playmaker serbo, l’arrivo di un nuovo elemento nel backcourt, dal momento che sulla lista dei partenti sembrerebbe esserci anche Gabriel “Iffe” Lundberg: si era parlato di Galatasaray, ma dopo i rumors degli scorsi giorni riguardanti un possibile interessamento per l’esterno danese i turchi hanno scelto di firmare Corey Walden dal Bayern Monaco. In entrata si è fatto il nome di Yogi Ferrell, ex NBA e reduce da un buon biennio in Slovenia con il Cedevita Olimpia, team con il quale il prodotto dell’università dell’Indiana ha disputato l’Eurocup. 

You may also like

Lascia un commento