fbpx
Home Lega Basket A Virtus Roma: arriva il pagamento della rata FIP

Virtus Roma: arriva il pagamento della rata FIP

di Francesco

Passo in avanti per il futuro della Virtus Roma, con la società che ha pagato la rata FIP di 40.000 euro. Una boccata d’ossigeno per il patron Claudio Toti, che ora ha a disposizione più tempo per trovare un acquirente. Con il pagamento della rata FIP è possibile ora pensare al nuovo termine del 31 luglio, giorno entro il quale si dovrà finire l’iter per l’iscrizione alla serie a 2020/2021.

La stagione della Virtus Roma

La squadra capitolina arriva in Lega Basket Serie A da neopromossa, ma con un roster interessante. Figurano infatti giocatori importanti, su tutti Davon Jefferson e Jerome Dyson, due che hanno dimostrato tanto in Italia. Insieme alle due colonne portanti della squadra sono presenti giocatori che, andando avanti nella stagione, si dimostreranno di alto livello come Amar Alibegovic e Tomas Kyzlink. Tra gli italiani dalla panchina troviamo Giovanni Pini e Tommaso Baldasso.

La stagione di Roma parte bene, con la squadra di coach Piero Bucchi che dimostra di poter fare bene in questo campionato e sta stabilmente tra le prime otto della classifica. Andando avanti con la stagione però si spezza qualcosa, con i capitolini che incassano otto sconfitte consecutive che ne ridimensionano gli obiettivi. La sconfitte contro l’OriOra Pistoia, diretta concorrente per la salvezza, rappresenta al meglio il bruttissimo momento della Virtus.

Vengono fatti anche dei movimenti di mercato: Jerome Dyson va via per accasarsi a Bologna sponda Fortitudo; arriva James White, viene preso anche Jaylen Barford da Pesaro, e infine la società riesce ad assicurarsi le prestazioni del neozelandese Corey Webster, grande protagonista ai mondiali con la sua nazionale, anche se non esordirà per l’emergenza sanitaria che ha colpito l’intero panorama mondiale. Si parla anche di un esonero di coach Bucchi, cosa che però non avviene. Al momento dello stop Roma era quattordicesima, a pari punti con Trieste penultima.

Virtus Roma rata Fip pagata, il riassunto del mercato fino ad oggi

Dopo aver pagato la rata Fip e quindi lanciando un segnale di presenza della squadra romana nella prossima stagione di Serie A, si dovrà pensare anche al mercato, dove però si fatica, naturalmente per via delle note difficoltà economiche. Infatti anche per causa del caos societario, la Virtus Roma non ha ancora fatto alcun colpo di mercato. È partito però Amar Alibegovic, accasatosi alla Virtus Bologna. Inoltre ci sono varie squadra che sembra abbiano messo nel mirino Tommaso Baldasso, tutte di Lega Basket Serie A, ma ad oggi restano semplici rumors di mercato.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi