fbpx

JR Smith-Cavaliers: work in progress

di Marco Tarantino

Cleveland Cavaliers e JR Smith sono ancora distanti nelle trattative per rifirmare la guardia tiratrice che ha vinto l’anello la scorsa stagione nell’epica rimonta contro i Golden State Warriors nelle Finals NBA.

JR Smith al momento è unrestricted free agent, ma tutto sembra spingerlo verso una conferma in Ohio: ma c’è ancora distanza tra le parti ed i Cavs sarebbero riluttanti nel voler accontentare le richieste dell’agente del cestista ex New York Knicks.

Secondo Cleveland.com i Cavaliers vorrebbero offrirgli un contratto non elevatissimo, ma dall’altra parte JR Smith si aspetta una offerta davvero sostanziosa. In estate l’ex dei Knicks, rigenerato sotto il comando di LeBron James, ha rinunciato ad una player option da 5.3 milioni per la prossima stagione, per firmare un contratto più ricco. E’ diventato unrestricted free agent, molte franchigie si sarebbero fatte sotto, ma l’unica squadra a cui sembra essere interessato è quella di Cleveland.

La cifra che JR Smith sta cercando si avvicina molto a 15 milioni annuali: ma al momento i Cleveland Cavaliers sono 20 milioni sopra il salary cap quindi vorrebbero firmarlo a cifre più contenute (10 milioni annuali) ed il fatto che praticamente tutte le pretendenti per il ragazzo si sono defilate, adesso la franchigia dell’Ohio potrebbe sfruttare questo a suo favore per forzare il giocatore a firmare un contratto che si avvicini all’idea di contratto che i Cavs hanno in mente per Jr Smith.

 

Sembra essere una semplice questione di tempo, JR Smith non si allontanerà da Cleveland, non abbandonerà il Prescelto: come la scorsa stagione con Tristan Thompson, anche per questa regular season dovremmo aspettare ancora a lungo prima dell’annuncio ufficiale?

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi