fbpx

Mo Williams diventa head coach: allenerà Alabama State

di Francesco Schinea

Nuova avventura per Mo Williams: il campione NBA 2016 con i Cleveland Cavaliers allenerà Alabama State.

“È un grande onore far parte degli Hornets. Sono davvero entusiasta di entrare a far parte di questa famiglia e non vedo l’ora di affrontare questa sfida”, ha annunciato il trentasettenne a margine dell’ufficialità del suo nuovo incarico.

Williams ha militato a lungo nel campionato NBA. Ha fatto il suo ingresso nella lega statunitense nel 2003, per poi restarvi ininterrottamente per 13 stagioni. In oltre 800 match disputati ha realizzato 13.2 punti, 4.9 assist e 2.8 rimbalzi di media. Ha indossato anche le maglie di Utah Jazz, Milwaukee Bucks, Los Angeles Clippers, Portland Trail Blazers, Minnesota Timberwolves e Charlotte Hornets. A Cleveland ha però raggiunto l’apice della sua carriera: oltre al già citato anello, nel 2009 ha strappato anche la convocazione per l’All Star Game, chiudendo quella stagione con 17.8 punti a partita.

Il ritiro del 2016 non lo ha però allontanato dalla pallacanestro, dedicandosi fin da subito alla carriera da allenatore. È stato assistente diMark Gottfried a California State University a Northridge. Quello al Alabama State University è però il primo incarico di Mo Williams da head coach. Rappresenta inoltre un ritorno alle origini per Williams, che proprio in Alabama ha giocato ai tempi del college.

“Siamo entusiasti riguardo la direzione del programma della squadra di basket maschile. Mo Williams è il profilo che stavamo cercando come capo allenatore qui ad Alabama State, la sua passione e la sua leadership la dicono lunga”, ha dichiarato il direttore atletico Jennifer Lynne Williams.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi