Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Kobe: “La squadra più forte per me? Lakers 2000-2001”

Kobe: “La squadra più forte per me? Lakers 2000-2001”

di Marco Tarantino
Kobe Bryant hall of fame

Kobe Bryant si è raccontato, ha parlato di vari argomenti nel podcast con Alex Kennedy arrivando a trattare anche di un argomento molto interessante. Il miglior team della storia, o meglio quale squadra per il Black Mamba sia la sua preferita di sempre.

Bene quale sarebbe? Lakers 2000-2001.

La squadra che sceglierei come migliore? Lakers 2000-2001 per me. Il rapporto con Shaq? Si andrò deteriorando lentamente, non siamo riusciti a stare insieme altri 3-4 anni per creare qualcosa di veramente unico.

La trade ai Bulls? Si ero pronto, ero pronto a vestire quella maglia, avevo già visto con la famiglia alcune case, scuole… Poi cambiò tutto ma io ero pronto e sicuro di quello scambio e di finire a Chicago.

La squadra che sceglierei come migliore? Lakers 2000-2001 per me.

 

Lakers 2000-2001 il roster di Kobe

Da chi era composto il roster di quella franchigia? Shaquille O’Neal ovviamente e Kobe. Intorno a loro?

Questo il roster che arrivò al tredicesimo titolo:

Naz.RuoloSportivoAnnoAlt.Peso
2Stati UnitiGDerek Fisher197418591
3Stati UnitiAPDevean George1977203100
4Stati UnitiGRon Harper196419884
5Stati UnitiARobert Horry1970206100
7Stati UnitiGIsaiah Rider197119698
8Stati UnitiGKobe Bryant197819891
10Stati UnitiPTyronn Lue197718379
12Stati UnitiGMike Penberthy197419184
14UcrainaACStanislav Medvedenko1964208113
17Stati UnitiAPRick Fox1969201104
20Stati UnitiGBrian Shaw196619886
34Stati UnitiCShaquille O’Neal1972216147
35Stati UnitiAGMark Madsen1976206109
40Stati UnitiACGreg Foster1968211109
54Stati UnitiAGHorace Grant196520898

 

LEGGI ANCHE: 

OGGI IL TRUST THE PROCESS, IERI UNA GRANDE FRANCHIGIA: I SIXERS

SPACE JAM, SEMPLICEMENTE IL MUST 

BILL RUSSELL LA SUA LEGGENDA 

ERVING, L’UNICO ED INIMITABILE 

WILT MR 100 

MR LOGO, MR JERRY WEST 

LAKERS, LA STORIA DI UNA FRANCHIGIA UNICA

SEMPLICEMENTE KAREEM, UN GIOCATORE UNICO, MA NON SOLO 

You may also like

Lascia un commento