NBA Throwback Time: Moses Malone, il dominio nel pitturato di una leggenda underrated (VIDEO) | Nba Passion
41950
post-template-default,single,single-post,postid-41950,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

NBA Throwback Time: Moses Malone, il dominio nel pitturato di una leggenda underrated (VIDEO)

NBA Throwback Time: Moses Malone, il dominio nel pitturato di una leggenda underrated (VIDEO)

Se ne è andato a 60 anni, probabilmente troppo presto, ma le sue prodezze e la sua carriera rimarranno impresse per sempre nell’album dei ricordi della NBA: Moses Malone è stato senza dubbio uno dei migliori giocatori della storia della pallacanestro.

Centro di 208 centimetri, Big Mo combinava la sua maestria accademica nei fondamentali del gioco ad una straordinaria attitudine da rimbalzista: per ben sei volte ha dominato la graduatoria, arrivando ad essere (tutt’ora) il primo rimbalzista offensivo di tutti i tempi. Ma non solo. Malone è l’ottavo realizzatore della storia della lega, ha vinto tre volte il titolo di MVP, è stato convocato undici volte all’All Star Game ed è stato inserito tra i cinquanta migliori giocatori del cinquantennio NBA. Insomma, un percorso sportivo fantastico, da vera leggenda, che lo ha visto mettere l’anello al dito nel 1983, quando militava nei Philadelphia Sixers insieme a Julius ‘Doctor J’ Erving.

Tuttavia, rispetto ad altri grandissimi di questo sport, spesso è stato ‘trascurato‘. Urge dunque ricordarsi di come dominava nel pitturato, sia nella metà campo offensiva che in quella difensiva: in gara 5 delle Eastern Conference Finals contro i Milwaukee Bucks, Malone sfornò una prestazione maiuscola mettendo a referto 28 punti, 17 rimbalzi e 4 stoppate. I Sixers ebbero la meglio per 115-113, andando poi a trionfare alle Finals contro i Los Angeles Lakers, conquistando il titolo con un secco 4-0 nella serie.

Per NBA Passion,

Olivio Daniele Maggio (@daniele_maggio on Twitter)

Daniele Maggio
daniele99maggio@gmail.com

Giornalista pubblicista dal 2016. Editor di NBAPassion.com per quanto riguarda la sezione approfondimenti, tratta della lega di basket più famosa al mondo in tutte le sue salse. Si occupa di calcio come corrispondente della Gazzetta dello Sport seguendo la Virtus Francavilla, formazione del girone C della Serie C.

No Comments

Post A Comment