LeBron James verso il rientro, si allenerà dalla prossima settimana
LeBron James verso il rientro, si allenerà dalla prossima settimana
129283
post-template-default,single,single-post,postid-129283,single-format-standard,cookies-not-set,qode-news-1.0.5,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
LeBron James, Los Angeles Lakers vs Golden State Warriors at Oracle Arena

LeBron James verso il rientro, si allenerà dalla prossima settimana

La star dei Los Angeles Lakers, Lebron James, prosegue il suo recupero dall’infortunio all’inguine. A causa di questo problema la prima scelta del draft 2003 non colleziona minuti in campo dal Christmas Day, nella partita vinta contro i Golden State Warriors.

Un primo importante passo in avanti è arrivato nella serata italiana di ieri: i Lakers hanno annunciato che dalla prossima settimana, il Re potrà tornare ad allenarsi, ma non prenderà parte ai due prossimi match, le trasferte di Oklahoma e Houston.

Tempi di recupero avvolti nel mistero

C’è stato un grande mistero circa la data del rientro in campo di James. Inizialmente, la squadra gialloviola aveva annunciato che il giocatore sarebbe stato valutato giorno per giorno, dopo che una risonanza magnetica aveva rivelato un problema all’inguine sinistro.

L’agente di James però, Rich Paul, ha dichiarato a Sam Amick di The Athletic che “lo scenario migliore era di tre settimane, il caso peggiore era di sei settimane, e abbiamo ragione nei tempi previsti”, aggiungendo che “una ricaduta sarebbe peggiore dell’infortunio originale.

Come detto da Paul infatti, la terza settimana di stop è appena trascorsa, e non bisogna stupirsi se il suo assistito non è ancora in campo, prima dovrà recuperare al 100%. Nel caso dell’ipotesi peggiore, ovvero le sei settimane lontano dal parquet, l’ex Cleveland rischierebbe di fare il suo rientro intorno al 5 febbraio, ma fortunatamente per i losangelini, questa eventualità sembra ormai essere scongiurata.

Il rientro di LeBron James è determinante per l’intera stagione dei Lakers. Senza di lui, sono arrivate solo 6 vittorie in 11 partite. Ora sono situati al nono posto con un record di 24-21, alle spalle degli Utah Jazz.

Post a Comment