Houston Rockets: possibile scambio J.R. Smith-Anthony? | Nba Passion

Houston Rockets: possibile scambio J.R. Smith-Anthony?

Houston Rockets: possibile scambio J.R. Smith-Anthony?

Houston Rockets: il mercato non è ancora chiuso, ma la situazione in Texas è in evoluzione e potrebbero esserci ulteriori sviluppi.

In particolare, stando ai rumors, sono diversi i giocatori accostati a Houston negli ultimi tempi, specie nel ruolo di ala, tra i quali Kent Bazemore e Nicolas Batum.

La voce che però non ha mai abbandonato del tutto l’ambiente Rockets è quella riguardante J.R. Smith, da inizio stagione sotto osservazione da parte della squadra allenata da Mike D’Antoni.

HOUSTON ROCKETS: LE NEWS DI MERCATO

 

In particolare, secondo quanto riportato da Sam Amico di Amico Hoops, i Rockets sarebbero disposti ad imbastire una trattativa con i Cavaliers per Smith, a condizione che i Cavs acettino di rilevare a propria volta il contratto di Carmelo Anthony, ormai fuori squadra da quasi due mesi.

“I Rockets sono l’unica squadra davvero interessata a Smith e se dovesse essere proposto loro Anthony, dovrebbero accettare. Se si deve trovare un modo per liberarsi di Smith credo che lo scambio sia l’unico”

A tale voce aveva fatto eco anche quella di Marc Stein, il quale diverso tempo fa aveva confermato l’interesse della franchigia texana per l’ex Denver Nuggets.


Carmelo Anthony e J.R. Smith stanno condividendo in questa stagione il medesimo destino.

Entrambi, dopo poche partite di campionato, sono stati scaricati dalle rispettive squadre, che non hanno più contato sul loro apporto. L’interesse degli altri team NBA nei loro confronti non è mai stato particolarmente alto, limitandosi soltanto a voci di corridoio prive di particolare importanza.

Ora, però, per entrambi, potrebbe essere stata trovata la chiave per sistemare le loro situazioni. Smith, infatti, pur essendo da diverso tempo un giocatore in declino, rimane sempre un tiratore con percentuali piuttosto buone in carriera, che potrebbe far comodo agli schemi di D’Antoni. Dal canto suo Anthony, invece, ai Cavs sarebbe sicuramente il giocatore di maggior talento in quella che in pochi mesi si è trasformata da pretendente al titolo a squadra peggiore della Lega. E da qui, l’ex Knicks può forse prendere l’ultimo treno utile per rilanciarsi come giocatore.

In ogni caso, comunque, per il momento queste rimangono solamente delle supposizioni. Non resta che aspettare di capire quali saranno le mosse che il gm Morey attuerà per dare a James Harden e i suoi Rockets quel rinforzo necessario per competere al titolo.

 

Tommaso Ranieri
tommi-ranieri@hotmail.it

Studente di Giurisprudenza, amante del basket, in modo particolare del campionato NBA, e dello sport in generale.

No Comments

Post A Comment