Home Basket femminileWNBA, Women's National Basketball AssociationPhoenix Mercury Eterna Diana Taurasi, è la prima a quota 10mila punti nella WNBA

Eterna Diana Taurasi, è la prima a quota 10mila punti nella WNBA

di Michele Gibin
diana taurasi 10mila punti wnba

Le servivano 18 punti, Diana Taurasi non ha voluto correre rischi e contro le Atlanta Dream nella larga vittoria delle sue Phoenix Mercury per 91-71, con 42 punti finali è diventata la prima giocatrice nella storia della WNBA a segnare 10mila punti in carriera.

Taurasi, 41 anni, ha chiuso con 12 su 21 dal campo in 31 minuti e 6 su 13 da tre punti, con 12 su 12 ai tiri liberi. I punti del record e di quota 10mila sono arrivati con una tripla in uscita dai blocchi con 8:24 ancora da giocare nel terzo periodo. dopo il canestro della 3 volte campionessa WNBA la partita si è fermata per una prima celebrazione del momento, e l’abbraccio con le compagne di squadra e col Fooprint Center di Phoenix.

I 42 punti di Diana taurasi sono anche il suo massimo in carriera dal 2010, la star delle Mercury è diventata la giocatrice WNBA più anziana a segnare almeno 40 punti in una partita. I suoi 10024 punti totali in carriera attuali sembrano oggi un record imbattibile, con la seconda in classifica Tina Thompson che si era fermata a suo tempo a quota 7488 punti e con la 35enne DeWanna Bonner come prima giocatrice ancora in attività in classifica, con 6680 punti. Breanna Stewart e A’ja Wilson, per spendere due nomi importanti, sono oggi a quota 4318 (Stewart) e 3387 (Wilson) con ancora anni di carriera davanti a loro.

La partita contro le Dream è stata più che altro il palcoscenico per il record di Taurasi, che ha attaccato ed è stata servita dalle compagne per tutta la gara, e che non ha deluso con una grande prestazione al tiro. Le Mercury (7-19) hanno anche raccolto una delle poche vittorie di una stagione fin qui deludente, tra le peggiori della storia della franchigia.

E’ stata una bella serata, non si sarebbe potuta svolgere meglio per la squadra, i tifosi e la città. Il record? Avevo in mente solo di tirare a un certo punto, sono felice che sia arrivato con un tiro da tre, e che si arrivato con un’uscita dai blocchi e su un assist. Tutte hanno avuto una parte, è stato perfetto“. Nelle ultime due partite giocate, Taurasi ha segnato 29 e 42 punti, in stagione sta ora viaggiando a 16.1 punti di media.

Diana Taurasi è anche prima nella storia WNBA per triple realizzate (e tentate) in carriera, con 1344 canestri dalla lunga distanza, l’unica altra giocatrice che ha raggiunto a oggi quota 1000 è Sue Bird, la rivale-amica di sempre e che si è ritirata nel 2022.

Dopo la partita, la 5 volte medaglia d’oro olimpica (altro record) ha ricevuto in omaggio un paio di Air Jordan personalizzate e un pallone celebrativo speciale. Tanti grandi nomi dello sport e del basket USA maschile e femminile hanno girato un tributo video per l’occasione, come Adam Silver, Billie Jean King, Dawn Staley, Mike D’Antoni, Steve Nash, Sylvia Fowles, Seimone Augustus e Magic Johnson.

Di norma non mi emoziono mai in momenti come questi“, ha detto alla fine Diana Taurasi “Ma stasera, con così tante persone qui che mi hanno dato tutte una mano per arrivare dove sono oggi è importante sottolineare che (…) nella vita non si va molto lontani senza avere dalla propria parte delle brave persone, e io sono così fortunata di aver avuto una famiglia e degli amici che sono diventati una seconda famiglia, sin dal primo giorno. Questo momento è il momento di tutti, sono coì grata alle mie compagne di squadra, hanno voluto che ce la facessi oggi, sarebbe stato terribile se mi fossi fermata a 9999 punti! Ero un poco nervosa, non volevo deludere nessuno e volevo al tempo stesso superare questo traguardo. Stiamo ancora giocando e stiamo cercando di vincere le partite, di darci una ragione in più per andare ad allenarci domani. Alla fine è stata una serata di celebrazione del basket, donne o uomini che siano“.

Brittney Griner, la compagna di squadra e di vittorie di Diana Taurasi a Phoenix e con Team USA negli ultimi 10 anni, non ha giocato, ancora ferma per una pausa per ragioni personali dopo due mesi di stagione regolare, era presente in panchina con le Mercury. “Riavere qui con noi BG è stato grandioso, ne abbiamo passate di ogni in questi anni e lei c’è sempre stata come io per lei“.

Diana Taurasi è stata MVP WNBA nel 2009, ha vinto 3 titoli WNBA ed è stata 10 volte All-Star e primo quintetto WNBA in carriera, e ha vinto ben 5 medaglie d’oro alle Olimpiadi con Team USA, dal 2004 al 2021.

You may also like

Lascia un commento