fbpx
Home Lega Basket ADolomiti Energia Trento Come eravamo 10 anni fa… Aquila Trento Edition

Come eravamo 10 anni fa… Aquila Trento Edition

di Leonardo Selvatici

Continuiamo la nuova rubrica gettando uno sguardo a come erano messe le 16 squadre di Lega Basket A 10 anni fa ed oggi è il turno dell’Aquila Trento. Il primo campionato del nuovo decennio, aperto il primo gennaio scorso, comincia a prendere forma attraverso le tante ufficialità di mercato, oltre ad aver preso la decisione ufficiale riguardo alla struttura del prossimo campionato di Lega Basket Serie A e sulla prossima Supercoppa italiana, totalmente rinnovata rispetto alle scorse edizioni.

L’Aquila Trento di allora: la Bitumcalor Trento 2010-11

Settimo episodio della nostra rubrica e siamo arrivati al turno dell’Aquila Trento, sponsorizzata nella stagione 2010-11 da Bitumcalor e frequentante la allora Serie A Dilettanti, o meglio conosciuta come Serie B (in sintesi la terza lega dopo la Serie A e la A2). La società ha appena acquistato il titolo sportivo del Basket Lumezzane per partecipare alla Serie A Dilettanti, dopo che due anni prima era stata sconfitta in finale playoffs dalla Pallacanestro Trieste proprio nel cammino verso la serie B.

Come allenatore della squadra era stato scelto coach Vincenzo Esposito, quarantunenne star del basket italiano fermo da un paio di anni e pronto a iniziare una nuova carriera da allenatore. Ora lo troviamo invece sulla panchina della Leonessa Brescia, pronto per iniziare la sua settima stagione in fila in Lega Basket. Il roster allestito è quello che è, non parlando di una squadra di Serie A ovviamente è composto senza grandi nomi, ma troviamo però una buona base di giovani interessanti accompagnati da qualche giocatore di esperienza. I principali leader della squadra sono stati Luca Conte insieme ad Andrea Benevelli con 15.5 punti di media a testa per tutto il campionato, fino a quando, con lo spettro della retrocessione molto vicino, è stato acquistato un ragazzo di 24 anni italo-argentino proveniente dalla Pallacanestro Forlì, un tale Andres Forray. Uno che non ha ancora abbandonato l’attuale BLM Group Arena e si prepara a giocare la sua undicesima stagione consecutiva con i bianconeri, la settima nella massima serie.

Sin dal suo esordio a Trento Forray ha lasciato la sua impronta segnando 17.6 punti con 6.3 rimbalzi e 3.6 assist di media in sole sette partite, ma non è bastato per evitare la retrocessione. Infatti come settima classificata a 36 punti la Bitumcalor Trento è destinata ai playout contro la Benacquista Assicurazioni Latina, decima nel girone B con 28 punti. La serie è al meglio delle tre, ma Trento perde malamente per 60-74 gara 1 in casa ed è costretta a volare a latina con un piede in B Dilettanti. Piedi che diventano due con la sconfitta maturata nei secondi finali per 72-20 e he sanciscono la retrocessione nella serie minore.

Il mondo del basket italiano però è un mondo malato, con squadre che falliscono all’ordine del giorno per via di conti mai a posto e perciò gli onesti alla fine prevalgono. Causa ritiri di altre squadre infatti vengono ripescate tre squadre tra cui anche l’Aquila Basket Trento. Aquila che giocherà quindi la Serie A Dilettanti 2011-12 e la vincerà, arrivando in A2 dove resterà solo due anni, prima di saltare nella massima serie.

Roster

  • Andres Forray
  • Luca Conte
  • Andrea Benevelli
  • Simone Ferrarese
  • Diego Zivic
  • Nicola Natali
  • Marco Spanghero
  •  Luca Gandini
  • Luca Giroli
  • Simone Fiorito
  • Jacopo Tobaldi

Coach: Vincenzo Esposito

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi