fbpx
Home Lega Basket ADinamo Sassari Come eravamo 10 anni fa… Dinamo Sassari Edition

Come eravamo 10 anni fa… Dinamo Sassari Edition

di Leonardo Selvatici

Continuiamo la nuova rubrica gettando uno sguardo a come erano messe le 16 squadre di A 10 anni fa. Il primo campionato del nuovo decennio aperto il, 1^ Gennaio scorso, comincia a prendere forma attraverso le prime ufficialità di mercato, nonostante qualche dubbio sul numero di squadre rimanga: l’idea che pare si seguirà è quella delle squadre pari, facendo salire Torino dall’A2, che ha da poco accolto la nuova proprietà turca capitanata da Ergin Ataman.

Dinamo Sassari 2010-2011

Terza squadra da analizzare in questa rubrica sarà la Dinamo Sassari, che nel 2010-11 si preparava ad affrontare il primo campionato di Serie A nella storia della società sarda, questo dopo la promozione ottenuta dopo 7 anni di LegaDue in seguito alla vittoria contro il Basket Veroli in finale Playoff.

Fondamentali in quella cavalcata furono i due americani Marcelus Kemp e Jason Rowe, autori rispettivamente di 21 e 17,7 punti di media, insieme al ceco Jiri Hubalek e al capitano Manuel Vanuzzo, oltre alla grande regia dalla panchina da parte di coach Romeo Sacchetti.

Per la stagione di serie A l’allora presidente Luciano Mele, insieme al GM Luigi Peruzzu, dovettero aumentare il numero di americani presenti nel roster,  e dovettero lasciar andare i due trascinatori americani della stagione precedente, per acquistare poi il futuro capocannoniere del campionato James White, Othello Hunter e Travis Diener, andando a completare un roster di tutto rispetto per una neopromossa.

La stagione è una gioia per gli occhi dei tifosi sardi che assistono a un sesto posto finale in classifica guadagnato anche grazie a vittorie illustri come contro la Mens Sana Siena futura campione d’Italia, oppure quella esterna ottenuta alla Unipol Arena di Bologna.

Ai playoff la sfida ai quarti è contro l’Olimpia Milano, terza classificata durante la regular season. Si inizia in un  Mediolanum Forum semi deserto (3.100 spettatori) da cui la Dinamo esce vincitrice per 70-71, mettendo paura alla squadra allenata da Dan Peterson.

Le succesive tre gare sono relativamente semplici per le scarpette rosse, che vincono due volte in un Pala Serradimigni sold out e passano in semifinale dove però verrano sconfitti da Cantù.

Roster

Roster: 4 White James 5 Hunter Othello 8 Devecchi Jack 10 Cittadini Alessandro 12 Diener Travis 14 Sacchetti Brian 15 Plisnic Vanja 16 Tsaldaris Dimitris 18 Vanuzzo Manuel 21 Pinton Mauro 22 Childress Randolph 33 Hubalek Jiri
All. Romeo Sacchetti

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi