fbpx
Home Lega Basket AFortitudo Bologna Fortitudo e Virtus: le preview delle bolognesi

Fortitudo e Virtus: le preview delle bolognesi

di Gabriele Ramponi

L’ottava giornata del campionato italiano di Serie A, regalerà agli appassionati di pallacanestro due match come Virtus Bologna-De’Longhi TrevisoVanoli Cremona-Fortitudo Bologna ed ovviamente, noi siamo pronti con le preview delle bolognesi. Nell’ultimo incontro le V Nere hanno sconfitto la Grissin Bon Reggio Emilia  proseguendo così il loro cammino ancora fatto di sole vittorie, percorso convincente confermato  anche  dalla vittoria in Eurocup contro l’Ulm. La Fortitudo invece ha subito, domenica scorsa,  la prima sconfitta sul parquet di casa, perdendo contro Brescia con uno scarto di 14 punti.

Le preview delle bolognesi: qui Fortitudo:

Iniziamo quindi con le preview delle bolognesi, contro la Leonessa Brescia, la squadra biancoblù ha disputato tutto sommato un buon match, che però non è bastato per portare a casa la vittoria. I giocatori ora hanno la consapevolezza che se non si dà il massimo anche in casa, si fatica ad aggiungere punti in classifica.

La punta di diamante della squadra è Pietro Aradori: la guardia italiana ha raggiunto nell’ultimo incontro quota 4500 punti nel nostro massimo campionato e sarà motivato a dare il meglio di sè anche in questo impegno. Henry Sims non ha brillato e, sotto canestro, il feeling con Ed Daniel va ancora migliorato, ma già domenica potranno avere un altro banco di prova per cercare di creare una buona intesa. Tornato dopo un leggero infortunio, Marteen Leunen domenica ha fatto il suo compitino, cercando di riprendere ritmo dopo i due impegni saltati. Anche Kassius Robertson non ha particolarmente brillato, ciò nonostante sono arrivati 11 punti con 3 triple. L’unico neo è la cabina di regia, Rok Stipcevic e Matteo Fantinelli stanno infatti faticando un po’ in fase realizzativa e soffrono la fisicità dei playmaker avversari. Infine capitan Stefano Mancinelli sta riuscendo a trovare un discreto minutaggio anche in serie A,  nonostante i suoi 36 anni, che per il nativo di Chieti non sembrano poter essere un problema.

In casa Cremona va segnalata l’assenza di Trevis Diener a causa di un problema fisico e il taglio di Matt Tiby, l’ala grande statunitense è stata tagliata in queste ore ed al suo posto è stato tesserato Ethan Happ dall’Olympiacos.

Pronostico del match

Il match si preannuncia molto equilibrato, visto che le due compagini sulla carta si equivalgono e non è facile fare un pronostico. Tuttavia la Fortitudo Bologna sembra leggermente favorita, anche se coach Meo Sacchetti potrebbe ideare qualcosa di particolare per questa partita.

Le preview delle bolognesi: qui Virtus Bologna

Per le preview delle bolognesi è ora tempo di Virtus Bologna: la vittoria era nell’aria e alla fine è arrivata la settima vittoria consecutiva di questo campionato. Il ventello relegato a Reggio Emilia è la dimostrazione che quest’anno la squadra bianconera ne perderà davvero poche. Protagonisti assoluti continueranno ad essere i due serbi, Stefan Markovic e Milos Teodosic: la coppia di playmaker garantisce, oltre che una qualità inaudita, anche un gran bello spettacolo per chi guarda la partita.

Segnali di ripresa da parte di Frank Gaines, la combo-guard ex Cantù, ha finalmente fornito una prestazione consona alle sue qualità, segnando 16 punti.  Solita performance della coppia di lunghi, Vince Hunter e Julian Gamble, che stanno aiutando enormemente la loro squadra con la costanza sotto i tabelloni. Kyle Weems dopo un paio di prestazioni incolori, ha dimostrato di potersi riprendere segnando 10 punti: è ben lontano dai suoi standard ancora, ma la sua ultima prestazione può rappresentare un inizio.

Treviso arriva a Bologna con la consapevolezza che non sono questi gli incontri alla sua portata, tuttavia potrebbe essere proprio questa spensieratezza della formazione trevigiana ad impensierire la squadra bolognese. Massima attenzione ad Amedeo Tessitori, che viene da una gara con 18 punti messi a referto domenica scorsa , e Aleksej Nikolic, obiettivo della Virtus durante il mercato estivo, ma che alla fine non se ne è fatto nulla.

Pronostico del match

Il match si preannuncia già deciso ancora prima di iniziare, la Virtus Bologna è infatti nettamente favorita e potrebbe regalare ai suoi tifosi l’ottava vittoria consecutiva. Vedremo se coach Max Menetti inventerà qualcosa per arginare le bocche da fuoco di questa Virtus Bologna.

 

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi