Home Lega Basket ADolomiti Energia Trento La GeVi Napoli si scioglie nell’ultimo periodo, vince Trento

La GeVi Napoli si scioglie nell’ultimo periodo, vince Trento

di Simone Santoro

Al “Palabarbuto” di Napoli continua la ventottesima giornata di LBA con la sfida che vede contrapposte i padroni di casa della GeVi Napoli e Trento. La GeVi arriva a quest’appuntamento dopo aver ottenuto una convincente vittoria contro la Dinamo Sassari che ha interrotto una striscia di 5 sconfitte consecutive. Trento invece, è reduce da un periodo di forma positivo con 3 successi nelle ultime 5 uscite di cui l’ultima ottenuta nel delicato scontro playoff contro Tortona. Lo scontro di oggi diventa dunque una partita delicatissima per la zona playoff, con Trento che vuole mettere due vittorie tra se e Napoli mentre i partenopei vogliono sfruttare l’energia ottenuta dall’ultima vittoria per tenere vivo il treno post-season. 

GeVi Napoli – Aquila Trento: l’analisi del match

È di Trento lo scontro playoff contro la GeVi Napoli con la squadra di Galbiati che mette due vittorie di differenza tra se e la squadra partenopea. Sconfitta pesante per la GeVi che dopo esser arrivata all’inizio del quarto periodo avanti di due lunghezze, si scioglie subendo un parziale di 24-3 che ha portato gli uomini di Milicic a toccare il meno 19. 

Primo quarto che vede Lever iniziare per Napoli con Zubcic in uscita dalla panchina e Trento che parte subito bene con un parziale di 3-12 con Baldwin e Biligha protagonisti. Ennis rompe il digiuno per la GeVi Napoli attaccando con decisione il ferro. Trento mette in campo una difesa molto aggressiva ma Napoli, superato l’inizio complicato, continua a farsi sotto fino ad arrivare sul meno uno con Pullen ed Ennis protagonisti. Sarà poi Hubb a chiudere il parziale napoletano ma, un gigantesco Ennis da 14 punti nei primi 10 minuti, segnerà una tripla sulla sirena per il 23 pari. 

Il secondo periodo vede entrambe le compagini giocare a ritmo alto con Trento che cerca con insistenza i tagli back door per attaccare la zona proposta coach Milicic ma, la difesa di Napoli si fa trovare preparata, intercettando più volte il pallone. La GeVi corre molto bene il campo da rimbalzo difensivo andando a toccare le 7 lunghezze di vantaggio con la tripla di Tariq Owens (18 punti finali con 4/5 da 3). Sarà poi Toto Forray a riportare Trento a contatto con due triple segnate. Gli ultimi minuti vedono Napoli riallungare sul più 8 con Sokolowski per poi vedere Trento tornare sul meno 3 con le giocate di Alviti e Forray. All’intervallo è 53-50. 

Al rientro dagli spogliatoi è Trento a partire meglio con gli uomini di Galbiati che colpiscono ripetutamente da oltre l’arco e dalla media con Biligha (20 punti finali). La GeVi però si ricompone e trova un ottimo parziale con un Tariq Owens di fuoco da 3 punti. Le 11 palle recuperate di Napoli danno vita a diverse transizioni offensive che fanno male a Trento. Gli ospiti però con Derek Cooke riescono a portarsi in parità con pochi secondi da giocare, per poi subire due punti in lunetta di Jacob Pullen che portano la GeVi Napoli avanti di due lunghezze con 10 minuti ancora da giocare. 

L’ultimo periodo vede Trento dominare in lungo e in largo con Napoli che non trova mai il fondo della retina. Gli ospiti infatti registreranno un parziale di 24-3 con Ellis e Hubb super protagonisti. La GeVi non muove il pallone in attacco e si affida ad isolamenti che non portano beneficio alla squadra partenopea, sprofondando sul meno 19. Negli ultimi due minuti Napoli si sblocca ed accorcia il punteggio fino ad arrivare sul meno dieci con il quale si chiuderà la contesa. Trento chiuderà con il 51% da 3 punti mentre Napoli con un buon 41% che però non evita la sconfitta ai partenopei. Vittoria fondamentale per Trento che ottiene la matematica qualificazione ai playoff mentre per Napoli resta l’amarezza di un quarto periodo da incubo. 

Il tabellino del match

Parziali singoli quarti: 23-23, 30-27, 24-25, 16-28

Parziali progressivi: 23-23, 53-50, 77-75, 93-103

GeVi Napoli: J.Pullen 13, T.Zubcic 16, T.Ennis 18, G.De Nicolao 5, T.Owens 18, M.Brown 15, M.Sokolowski 7, A.Lever 1, M.Bamba ne, D.Mabor ne, S.Saccoccia ne, M.Ebeling ne. coach: I.Milicic

Aquila Trento: Q.Ellis 8, P.Hubb 11, D.Alviti 16, L.Conti 3, T.Forray 11, D.Cooke 10, M.Diarra ne, P.Biligha 20, M.Mooney 8, K.Baldwin 16. coach: P.Galbiati

You may also like

Lascia un commento