fbpx
Home Lega Basket A La Openjobmetis Varese attende la Virtus Bologna fra mille dubbi

La Openjobmetis Varese attende la Virtus Bologna fra mille dubbi

di Omar Valentini

Settimana convulsa in casa Openjobmetis Varese prima della sfida – tanto difficile quanto delicata – contro la Virtus Bologna, che si presenterà a Masnago sabato sera per l’anticipo delle 20.30. I felsinei, seconda favorita del nostro campionato, sono reduci da una bella vittoria europea contro i francesi del Monaco, che ha risollevato gli umori dopo la doppia impronosticabile sconfitta interna contro Cremona e Reggio Emilia.

Openjobmetis Varese in vista della sfida con la Virtus Bologna: ancora senza De Vico e con un occhio rivolto al mercato

Per Varese si tratta di un crocevia fondamentale della stagione: dopo le prime due roboanti vittorie contro Brescia e sul campo della Fortitudo, la squadra di Massimo Bulleri ha improvvisamente smarrito la cattiveria agonistica di inizio campionato, incappando prima nella dolorosa sconfitta del derby (scivolato di mano a causa di un quarto periodo da dimenticare) e in seguito in una giornata totalmente negativa a Cremona, dove la Vanoli ha meritatamente portato a casa i due punti dopo un incontro dominato sin dalle prime battute.

Era quindi inevitabile che i dirigenti biancorossi iniziassero a fare le prime riflessioni sulla reale consistenza della squadra, che si è sciolta con l’infortunio di Niccolò De Vico (frattura del capitello radiale, ndr), non a caso uno dei due giocatori, insieme al lettone Jakovics, capaci di dare un apporto consistente partendo dalla panchina. Proprio le caratteristiche degli uomini che completano la rotazione preoccupano lo staff tecnico, che sta iniziando a vagliare le possibili alternative offerte dal mercato, che in un’annata così particolare deve essere analizzato con cura estrema.

Varese ha un occhio rivolto al mercato per colmare le lacune?

Sotto i riflettori sono in particolare il rookie Denzel Andersson e Anthony Morse. Il primo ha mostrato dei preoccupanti segni di calo tecnico e mentale, dopo le buone cose fatte intravedere durante la Supercoppa, e seppur sempre presente nello “starting five” di coach Bulleri, non sembra potersi meritare il ruolo di 4 titolare, nonostante una buona applicazione difensiva. Morse invece non offre garanzie come cambio del lungo: i soli 11 minuti di media collezionati nelle prime quattro giornate non sembrano aver convinto del tutto la società, che in estate aveva firmato il centro di Lawrencewille con un contratto che scadrà a fine novembre.

Per queste ragioni, la prima idea è quella di trovare un lungo affidabile, anche se le voci degli ultimi giorni hanno accostato alla Openjobmetis il nome di Trevor Lacey, guardia di 190 cm per 93 kg già vista in Italia con le maglie di Pesaro e Sassari. L’aggiunta di un esterno capace di dare più presenza vicino al ferro rappresenterebbe una chiave tattica interessante: dando infatti più minuti a Strautins da ala grande al fianco di Scola – opzione per altro già percorsa più volte nelle scorse partite – Bulleri potrebbe trovare un assetto ancora più dinamico, inserendo più peso nel pacchetto esterni per sopperire al deficit fisico delle guardie. L’altro rumor riguarda invece l’interessamento di Varese per Wesley Saunders, per il quale però la Fortitudo sembra in netto vantaggio, potendo giovare anche della presenza in panchina di Sacchetti, ex allenatore di Saunders nelle due annate a Cremona.

Quel che pare certo è che nelle prossime due settimane la società metterà mano al portafogli per inserire almeno una nuova risorsa, per dare a Bulleri un assetto più simile a quello da lui desiderato. D’altronde, con un cambio di panchina a stagione appena iniziata era difficile pensare di non dover intervenire entro breve tempo. Per i tifosi varesini, la speranza è di rivedere, già a partire da sabato sera, la squadra che per poco ha dato prova di poter valere i playoff.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi