Home Lega Basket ABasket mercato A Reyer Venezia: Brown Jr ai saluti, in arrivo Max Heidegger

Reyer Venezia: Brown Jr ai saluti, in arrivo Max Heidegger

di Andrea Esposito

La Reyer Venezia continua a movimentare il mercato: sembrerebbe essere giusta al termine l’avventura tra i lagunari e Barry Brown Jr, mentre sarebbe in arrivo Max Heidegger. Dopo la firma di Mfiondu Kabengele, presentato alla stampa pochi giorni fa, che farà il suo esordio contro Napoli al Taliercio, i cambiamenti nel roster di coach Spahija non sembrano essere terminati. Secondo quanto riporta il collega de La Repubblica Fabrizio Lorenzi, gli oro-granata starebbero cercando un play (probabilmente comunitario).

Voci che si rincorrono nell’immediata vigilia dell’ultima fatica del girone d’andata importante per completare il tabellone della Coppa Italia, al Taliercio arriverà la frizzante Napoli (reduce dall’importante squillo casalingo contro Tortona) che vorrà strappare il pass per la kermesse di Torino.

Reyer Venezia: continuano i movimenti di mercato

La stagione molto positiva dei ragazzi di coach Neven Spahija, in attesa di vedere come si concluderà il girone d’andata la Reyer al momento è capolista con un ruolino di marcia invidiabile frutto di 11 vittorie e soltanto 3 battute d’arresto. Il tutto con la stagione nata non sotto la migliore stella, con il caso Caboclo che col senno di poi ha forse dato motivazioni extra a tutto l’ambiente. L’arrivo di Kabengele porta atletismo e muscoli ad una squadra che fa della velocità e proprio dell’atletismo un’arma fondamentale, una freccia in faretra spesso vincente.

Nel turbinio di cambiamenti questa volta è finito Barry Brown Jr, play/guardia americano classe 1996. Il nativo di St. Petersburg, 196cm per 88kg, in campionato ha giocato 13 partite con 20 minuti di utilizzo medio. In questo lasso di tempo ha segnato poco più di 9 punti ad allacciata di scarpe, ai quali vanno aggiunti 2,2 rimbalzi ed 1,5 assist (con altrettante palle perse). sommando a queste stats anche la parentesi europea di Eurocup i numeri del prodotto di Kansas State lievitano leggermente arrivando a superare i 10 punti a partita.

In sostituzione della combo-guard, solo 2 punti segnati nel blitz esterno a Sassari della scorsa settimana, le attenzioni sembrerebbero rivolte su un playmaker: l’identikit risponde a quello di Max Heidegger, play di 190cm impegnato con la casacca dei Windy City Bulls (squadra satellite di Chicago) in G-League, la passata stagione al Baskonia in Spagna.

You may also like

Lascia un commento