fbpx
Home Lega Basket AHappy Casa Brindisi Virtus Bologna-Happy Casa Brindisi: la spuntano gli ospiti

Virtus Bologna-Happy Casa Brindisi: la spuntano gli ospiti

di Marco Baroni

In questo sabato sera di LBA, si è giocata alle 20:00 il match tra la Virtus Segafredo Bologna e la Happy Casa Brindisi. Al termine di questa partita importante per la classifica, risultano vincitori i pugliesi per 88-98. Con questa vittoria i brindisini staccano i bianconeri di 4 punti nella classifica totale raggiungendo l’Olimpia Milano (che ha una partita in meno) a 12 punti.

Con questa sconfitta la Virtus interrompe la sua serie di vittorie (2) mentre Brindisi continua a vincere raggiungendo il quinto successo consecutivo.

La squadra di casa arrivava alla sfida orfana di Awudu Abass che in settimana ha contratto il coronavirus.

Virtus Segafredo Bologna-Happy Casa Brindisi: le chiavi del match

Nonostante la vittoria con un discreto vantaggio, la partita è stata equilibrata e giocata con grande intensità a fasi alterne. Durante il terzo quarto i biancoblu si sono portati avanti di 19 punti per poi farsi rimontare e permettendo alle V nere di arrivare persino a -2. Ciò non è bastato alla Virtus per rimontare e sul finale si è dovuta arrendere.

Brindisi nei momenti importanti si è dimostrata una squadra più pronta e più fredda dal punto di vista realizzativo. Sicuramente in questa partita si sono distinti nell’avere un gioco più fluido e nel trovare molto spesso dei buoni tiri. Ma il dato più importante probabilmente sono le palle recuperate dei brindisini: 12 contro le 5 della Virtus che perdendo addirittura 16 palloni ha favorito molti punti in contropiede agli avversari che si sono rivelati determinanti alla fine del match. 

Un altro fattore che ha contribuito alla vittoria di Brindisi sono i tiri liberi: 21 segnati su 27 tentati. Alto il numero concesso dai virtussini che spesso sono stati costretti a commettere fallo sulle penetrazioni avversarie non riuscendo mai a trovare una stoppata. I padroni di casa ne hanno segnati 15 su 20. I tiri da due punti segnati dei biancoblu sono maggiori a quelli dei felsinei nonostante i tentativi siano inferiori: 22/34 per gli ospiti e 20/38 per i padroni di casa. Stessa quantità di tiri dalla lunga distanza segnati invece per entrambe le compagini: 11/26 per le V nere e 11/28 per Brindisi. Equilibrato anche il numero di rimbalzi: 21 difensivi e 12 offensivi per la Virtus e 24 difensivi e 8 offensivi per i pugliesi.

I principali artefici della vittoria brindisina sono stati Darius Thompson (25 punti, 5 assist e 3 rimblazi), D’Angelo Harrison (20 punti, 4 rimbalzi e 6 assist) e Derek Willis che sfiora la tripla doppia (14 punti, 10 rimbalzi e 9 assist). Per la Virtus buona prestazione per Milos Teodosic (20 punti e 6 assist) che nonostante le tante palle perse riesce a tenere a galla la squadra di Djordjevic in alcuni momenti del match, Josh Adams (14 punti, 4 rimbalzi, 1 assist), Kyle Weems (14 punti 2 rimbalzi e 2 assist) e del solito Alessandro Pajola che nonostante non segni molti punti è sempre presente in difesa.

Da segnalare il fatto che Teodosic, ancora una volta, si è fatto prendere dal troppo nervosismo e nei minuti finali di partita è stato espulso dalla partita per un fallo antisportivo ai danni di Perkins.

Per entrambe le squadre testa alla prossima partita. Brindisi affronterà Sassari e la Virtus giocherà contro Pesaro.

I tabellini del match

Parziali singoli quarti: 23-24; 17-26; 25-26; 23-22

Parziali progressivi: 23-24; 40-50; 65-76; 88-98

Virtus Segafredo Bologna: V. Hunter 6, K. Weems 14, A. Pajola 7, M. Teodosic 20, J. Adams 14, S. Nikolic 2, J. Gamble 6, A. Tessitori 6, A. Alibegovic 2, G. Ricci 11, S. Markovic n.e., L. Deri n.e.. Allenatore: Aleksandar Djordjevic.

Brindisi: D. Willis 14, D. Thompson 25, D. Harrison 20, R. Gaspardo 8, N. Perkins 9, A. Zanelli 3, J. Bell 7, M. Udom 6, O. Krubally 4, R. Visconti 2, A. Guido n.e., R. Cattapan n.e.. Allenatore: Francesco Vitucci.

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi