Home Lega Basket ABasket mercato A Jaleen Smith-Virtus Bologna è addio: firma col Partizan

Jaleen Smith-Virtus Bologna è addio: firma col Partizan

di Andrea Gordini
jaleen_smith_partizan_firma

Se negli scorsi giorni la notizia di una possibile separazione tra Jaleen Smith e la Virtus Bologna appariva come una semplice suggestione di mercato, ora la situazione si è delineata e l’addio del croato al capoluogo emiliano è diventato ufficiale.

Il nativo del Texas non scendeva in campo dal 12 dicembre nella sconfitta esterna in campionato contro l’Olimpia Milano. Da lì 0 minuti contro Baskonia, Venezia, Olympiakos, Valencia e Pistoia. Tutto ciò faceva ipotizzare una rottura tra le parti e infatti secondo quanto riportato da Arel Ginsber si conosce anche la nuova squadra dell’ormai ex numero 9 della Virtus: l’ex Alba Berlino avrebbe addirittura già firmato un contratto fino a fine stagione con opzione di rinnovo per l’annata successiva col Partizan Belgrado, che ha battuto quindi la concorrenza di Baskonia e della stessa Alba che voleva riportare a casa base il playmaker.

Jaleen Smith dà l’addio alla Virtus Bologna: il fit nel Partizan

Posto che andare a giocare sotto gli ordini di coach Obradovic non è non sarà mai una decisione sbagliata, Smith potrebbe aver scelto molto saggiamente la sua futura squadra. Il Partizan è pieno di giocatori che pur non essendo adattati al ruolo di playmaker risultano più delle combo guard e non dei veri numeri 1 (Jaramaz, Avramovic e Dozier) e ognuno di essi sta giocando ad ottimi livelli. Di conseguenza, non c’è ragione di pensare che un giocatore con le capacità tecniche di Smith non possa fare altrettanto.

Sarà interessate anche vedere se il prodotto di UNH avrà compiti da portatore di palla nei pick and roll, cosa che sarebbe molto intrigante da vedere specialmente quando a bloccare sarebbero giocatori come Leday, Caboclo, Smailagic o Kamisnky.

You may also like

Lascia un commento