fbpx
Home Lega Basket AFortitudo Bologna Virtus Roma-Fortitudo Bologna: la preview del match

Virtus Roma-Fortitudo Bologna: la preview del match

di Francesco Negro

La quinta giornata di Lega Basket Serie A propone il match tra le due neopromosse Virtus Roma-Fortitudo Bologna. Le due squadre arrivano da un simile avvio di stagione. La squadra capitolina dopo le due sconfitte nei primi due match della stagione ha trovato due vittorie consecutive. La Fortitudo Bologna ha vinto tre partite su quattro incontri disputati che le sono valse la seconda posizione in classifica. Sarà anche la sfida fra coach Bucchi e coach Martino. Il primo è un esperto della massima serie, il suo collega invece è un debuttante in Lega Basket Serie A.

Virtus Roma-Fortitudo Bologna: qui Virtus Roma

La squadra romana arriva alla sfida Virtus Roma-Fortitudo Bologna da una convincente prova contro la OriOra Pistoia, che ha permesso ai giallorossi di conquistare due punti fondamentali per allontanarsi dalla zona bassa della classifica. Coach Bucchi, dopo un inizio di stagione caratterizzato da molti acciacchi fisici dei suoi giocatori, ha avuto finalmente a disposizione il roster al completo che ora è pronto ad affrontare la squadra bolognese. In settimana però si è fermato il playmaker Roberto Rullo, che non dovrebbe scendere in campo nel match di domenica. La Virtus affiderà come al solito le chiavi dell’attacco al capitano Jerome Dyson ed al lungo Davon Jefferson. Il playmaker statunitense sta attraversando un ottimo momento di forma mettendo a disposizione dei suoi compagni tutto il suo talento. Ad affiancarlo nel reperto esterni ci sarà Tomas Kyzlink, che nelle prime tre partite giocate sta mantenendo 13.3 punti di media. Sarà fondamentale invece per le spaziature nella metà campo offensiva William Buford, che ha nel tiro da tre punti la sua miglior arma. Grazie infatti al suo tiro dalla lunga distanza, la difesa della Pompea Fortitudo Bologna sarà costretta ad adattarsi concedendo maggior spazio nel pitturato ai giallorossi. Proprio all’interno dell’aria andrà a colpire Davon Jefferson, giocatore di tutto rispetto che predilige l’attacco spalle a canestro e che spesso sfrutta i mismatch creati dai pick&roll giocati con Dyson, giochi a due che potrebbero far finire Jefferson accoppiato con gli esterni di coach Martino. Nella metà campo difensiva la Virtus Roma dovrà contare anche sull’aiuto degli italiani dalla panchina, Baldasso e Pini su tutti, importanti nelle rotazioni di coach Bucchi.

Qui Fortitudo Bologna

La Pompea Fortitudo Bologna arriva al match contro la Virtus Roma con il massimo della fiducia, dopo tre vittorie importanti. Coach Martino, che non avrà ancora a disposizione Sims, vorrà aggredire fin da subito la squadra della capitale grazie alla maggior ampiezza del proprio roster. Kassius Robertson sarà sicuramente protagonista del match dopo la solida prestazione nella vittoria in rimonta contro la De’Longhi Treviso. La guardia canadese ha infatti fra le sue doti sia il tiro da tre punti che l’attacco al ferro; questo rende il giocatore della Fortitudo Bologna molto imprevedibile e dunque non da’ punti di riferimento alla difesa avversaria. In cabina di regia i bianco-blu potranno contare sull’esperienza di RokStipcevic: il playmaker croato si sta confermando infatti un ottimo passatore ed assist-man fondamentale. Nel pitturato ci saranno Ed Daniel e Maarten Leunen: il primo sarà importante in fase offensiva, andando ad attaccare il suo diretto difensore Davon Jefferson, con l’obiettivo di subire falli che potrebbero portare il lungo giallorosso ad una sosta forzata in panchina; il secondo invece sarà importante nella metà campo difensiva, grazie alla sua esperienza che metterà in difficoltà Amar Alibegovic e Michael Moore. Sarà fondamentale nell’economia del match l’apporto del pacchetto di giocatori italiani per coach Antimo Martino. La Fortitudo ha infatti a disposizione un gruppo di giocatori italiani di tutto rispetto che potrà sicuramente impensierire la Virtus Roma: su tutti Pietro Aradori, protagonista di questo inizio di stagione e miglior marcatore italiano, fino a questo momento, della Lega Basket Serie A.

Virtus Roma-Pompea Fortitudo Bologna: il pronostico della partita

Coach Piero Bucchi ha dichiarato favorita la Fortitudo nel prossimo match contro la sua Virtus Roma. Se però la squadra capitolina dovesse esprimere il suo miglior gioco potrebbe impensierire la Fortitudo Bologna che dunque avrà bisogno di una solida prestazione di gruppo per portare a casa una vittoria che varrebbe la permanenza ai vertici della classifica.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi