fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMiami Heat Butler scherza su Tyler Herro: “Lo avrei buttato fuori dal campo subito”

Butler scherza su Tyler Herro: “Lo avrei buttato fuori dal campo subito”

di Simone Massari

A causa di uno scontro verbale con Michael Carter-Williams, Butler scherza su Tyler Herro e la sua reazione in campo che gli è costata un doppio tecnico. Il classe 2000 si è rivelato uno dei rookie più interessanti in questa pre-stagione, dimostrando personalità oltre che capacità realizzative degne di nota.

A fine partita – vinta da Miami nel derby della Florida contro Orlando – Jimmy Butler scherza su Tyler Herro e il caso di trash talking con Carter-Williams. L’ex giocatore di Bulls e Sixers ha commentato così l’episodio della notte:

Voglio che Tyler sappia che il suo c**o avrebbe dovuto essere buttato fuori. Se fossi stato l’arbitro, lo avrei buttato fuori (scherzando n.d.r). No, mi piace quell’energia, amico. Il mondo sa che è il mio amico, lo sta facendo per il 414, so tutto, sono andato a scuola laggiù. Ma se fossi stato l’arbitro, se fossi stato Scott, avrei buttato il suo c**o fuori

A far scatenare il prodotto da Kentucky un presunto fallo in attacco di MCW non fischiato. Dopo essersi rialzato Herro si è fatto trovare pronto in attacco con una tripla per il +13 Heat sugli Orlando Magic. Subito dopo qualche parola di troppo nel confronti del suo avversario.

Tyler Herro, scelto con la numero 13 da Miami nell’ultimo draft, si sta rivelando un grande realizzatore. Il 19enne da Milwakee in questapre-seasonha giocato di media 24.7 minuti segnando 16.3 punti a partita. Le sue percentuali sottolineano l’efficacia del giocatore in queste prime uscite NBA: 54.5% dal campo e 53.3% dall’arco.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi