Home Lega Basket ABasket mercato A Willie Cauley-Stein e Varese: aria di divorzio?

Willie Cauley-Stein e Varese: aria di divorzio?

di Stefano Sanaldi
Cauley-Stein Varese: si avvicina l'addio?

Sembra che Willie Cauley-Stein e la Pallacanestro Varese siano già ai ferri corti, tanto da ipotizzare una rescissione del contratto tra le parti. Voce riportata da Orazio Cauchi sulle colonne di Backdoor Podcast, che, se confermata, avrebbe veramente del clamoroso, specie dopo così poco tempo. Già in estate c’era stato qualche sentore quando arrivò tardi a Varese e tutti pensarono a un caso Caboclo-bis. Poi il tutto rientrò e il centro ex Sixers e Mavericks arrivò in città.

Le statistiche di Cauley-Stein in quel di Varese

Nonostante un avvio di stagione non brillantissimo per Varese, che vanta un solo successo a fronte di due sconfitte in campionato, Willie Cauley-Stein sta comunque producendo buoni numeri: 11 punti e 8.3 rimbalzi di media in campionato sono statistiche di tutto rispetto, ance se il campione di tre partite è ancora poco indicativo considerato che nelle in queste sfide di campionato Varese ha affrontato Pistoia al debutto, la Virtus Bologna e Tortona.

Nonostante tutto, Varese sta vivendo un momento abbastanza delicato anche se siamo solo agli albori della nuova stagione: ieri la squadra è volata alla volta di Cipro, dove disputerà la prima gare di FIBA Europe Cup, senza Scott Ulaneo, centro di riserva, rimasto a casa a causa di un infortunio agli adduttori che dovrebbe tenerlo ai box all’incirca per un mese. Quindi Varese, ad oggi, avrebbe il solo Cauley-Stein come centro a roster ed un’eventuale rescissione creerebbe un bel problema per la società, salvo trovare nell’immediato un sostituto all’altezza e subito pronto, visto che domenica la formazione varesina sarà impegnata nella quarta giornata di campionato a Trento.

You may also like

Lascia un commento