Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsCleveland Cavaliers Sette squadre per il Re: LeBron vuole vincere ma la famiglia potrebbe portarlo a restare in Ohio

Sette squadre per il Re: LeBron vuole vincere ma la famiglia potrebbe portarlo a restare in Ohio

di Marco Tarantino
nba quintetti decade

Secondo quanto riportato da Marc Stein LeBron James Cavs è una storia d’amore arrivata praticamente al capolinea, senza ragioni di esistere, se non una e non da poco. LeBron James Cavs: il potrebbe restare a Cleveland solo per la famiglia, che lo lega a questa terra, all’Ohio.

Il Re ha compiuto però il suo piano, ha portato il titolo a Clevelan, ha compiuto la sua missione e sembra ora impossibile tirare fuori qualcosa di buono da questa situazione in cui sono finiti i Cleveland Cavs.

Secondo il commentatore ESPN Stephen Smith il Prescelto parlerà con sette squadre in estate:

  • Cavaliers
  • Sixers
  • Lakers
  • Rockets
  • Celtics
  • Warriors
  • Miami

Dopo di che prenderà una decisione finale: il Re dopo l’addio di Griffin, che voleva assolutamente restasse in Ohio e quello di Kyrie Irving, col quale voleva parlare prima della trade che lo ha spedito a Boston, non si sente più seguito dalla dirigenza. Per questo motivo sente soltanto che una cosa potrebbe tenerlo ancora a Cleveland, e non una cosa da poco: la famiglia.

Però la priorità del Re al momento è competere ad alti livelli secondo Marc Stein, vincere e provare a battere i Warriors. Le strade sono tre:

  • restare a Cleveland per la famiglia
  • firmare con un altro team
  • forzare una trade firmando e sfruttando la player option per portare in Ohio qualche giocatore per ricostruire le sorti della franchigia senza lasciare solo cenere.

 

You may also like

1 commento

Carmine 9 Giugno 2018 - 10:25

Se lbj vuole vincere deve andare ai Houston Rockets e lunica squadra che ha messo sotto Golden State e con Lebron potrebbe vincere il titolo, forse anche 2.Quasi impossibile per via degli stipendi…… Ma se ci sta dentro Golden State con 4 top giocatori potrebbe riuscirci anche Houston. Speriamo…

Risposta

Lascia un commento