fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA Passion App Brown su Ben Simmons: “Legge le situazioni in campo e sa gestire i possessi”

Brown su Ben Simmons: “Legge le situazioni in campo e sa gestire i possessi”

di Marco Tarantino

L’attesa è finita ed almeno in questa preseason Ben Simmons ha calcato il parquet da gioco mostrando quanto l’attesa di vederlo in campo fosse giusta…

Il rookie dei Sixers, uno dei tanti rookie dei Sixes di questa stagione è Ben Simmons, uno dei giocatori più attesi per questa che sarà una stagione chiave per le ambizioni future di Philadelphia. Con lui ovviamente anche la prima scelta assoluta Fultz, che avrà bisogno di maggior tempo per ambientarsi, visto che Ben Simmons è stato ai box un anno ed ha potuto lavorare e studiare il gioco NBA.

Brett Brown, head coach dei Sixers in conferenza stampa post match ha parlato dei “problemi difensivi della squadra, che vanno migliorati” ed ha anche elogiato il ragazzo terribile. “Ben Simmons? E’ a un rookie ad uno stadio avanzato rispetto a Fultz. Ha una velocità incredibile in transizione, ha un abilità anche nell’attaccare il ferro, gestire i possessi. Vede le cose che succedono in campo e trova gli angoli giusti di passaggio. Quando la difesa collassa su di lui può scaricare abilmente ai compagni liberi.”

Ben Simmons deve ancora migliorare questo è ovvio e lo sa anche Brown (il rookie ha tirato 2-8 dal campo e lo 0-3 da tre punti) ma anche lo stesso ragazzo. “Devo lavorare su diverse giocate, devo leggere quello che farà la difesa, vedere e capire quando attaccare il ferro” ha dichiarato a fine gare il giovane di Philadelphia. C’è tanto da lavorare a Philly ma le premesse per fare bene in futuro ci sono…

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi