NBA Prediction 2013-2014: New Orleans Pelicans | Nba Passion
16629
post-template-default,single,single-post,postid-16629,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

NBA Prediction 2013-2014: New Orleans Pelicans

NBA Prediction 2013-2014: New Orleans Pelicans

Proiezione: 41-41

I New Orleans Pelicans versione 2014-2015 sono più che mai competitivi e stanno cercando di costruire attorno ad Anthony Davis un gruppo di giocatori in grado di centrare i playoffs nelle prossime stagioni, magari non dal prossimo, vista la concorrenza brutale della Western Conference.

Asik-Youngs Rockets-PhiladelphiaLo Smoothie King Center è pronto ad accogliere il nuovo arrivato, il turco Omer Asik che promette scintille sotto canestro. I Rockets con l’arrivo di Howard hanno deciso di tradare verso altri lidi il forte centro ex Chicago Bulls, che potrebbe trovare a New Orleans il giusto ambiente dove rilanciarsi: i rimbalzi sono assicurati, sicuramente in fase offensiva non c’è da attendersi un alto score da parte di Asik, che da il meglio di sé in fase difensiva.

1385950973000-12-01-2013-Anthony-Davis1Il turco ex Houston sarà il centro titolare nella prossima stagione e formerà la coppia di lunghi potenzialmente più esplosiva dell’intera Western Conference (forse dell’intera lega): affianco ad Asik ci sarà infatti l’uomo franchigia, ormai in una ascesa inarrestabile, Anthony Davis, fresco vincitore del Mondiale FIBA in terra spagnola.
Anche Shaquille O’Neal ha speso parole di grande elogio per Davis: “Ricordo quando aveva subito un infortunio la scorsa stagione, ma è tornato in campo ancora più forte. E’ in grado di correre avanti ed indietro nel campo senza problemi: è ottimo sia in difesa che in attacco.”
La vittoria del Mondiale potrebbe essere la molla giusta per creare una mentalità vincente nella testa di Davis: il monociglio intanto lavora alla tecnica di tiro, e vuole inserire nel suo repertorio anche il tiro dalla lunga distanza, se dovesse avere miglioramenti anche in questo, diventerebbe davvero un giocatore difficilissimo da marcare.

Gordon PelicansPer quanto riguarda il supporting cast la questione principale riguarda le condizioni fisiche dei vari Gordon ed Holiday.
Monty Williams avrà il compito di amalgamare bene tutto il talento che il suo roster ha in potenza per cercare di riportare New Orleans ai playoffs: Tyreke Evans, Eric Gordon, Jrue Holiday, l’eterna promessa Jimmer Fredette formano un reparto guardie potenzialmente ottimo, ma forse troppo fragile a livello fisico, che da poche garanzie di continuità.  Jrue Holiday sarà il playmaker titolare, e già in questa preseason l’head coach sta cercando di centellinarlo per evitare di caricare troppo i fragili muscoli della PG; la guardia tiratrice sarà invece Eric Gordon JR, arrivato a Nola con via Los Angeles Clippers nel 2011.

Se riusciranno ad evitare lunghe soste ai box nel corso della stagione, i Pelicans possono realmente diventare una outsider seria per l’ottavo posto ad Ovest: Grizzlies-Suns-Rockets-Mavericks si giocheranno le ultime due posizioni utili per i PO ad ovest, con le due texane avanti a tutte; Memphis invece ha un gruppo compatto che ogni stagione grazie a Marc Gasol, Mike Conley and co, riesce a spuntarla sulle avversarie, mentre in quel di Phoenix si punta tutto sui piccoletti terribili ed un reparto guardie eccezionale.
Nola può dire sicuramente la sua se trova continuità di risultati: ad Anthony Davis il compito di guidare i suoi compagni e migliorare ancora le sue statistiche davvero eccezionali nell’ultima season.


NEW ORLEANS PELICANS:

NOLA

 

 

 

 

Quintetto:
PG: Jrue Holiday

SG: Eric Gordon
SF: Tyreke Evans
PF: Anthony Davis
C: Omer Asik

Marco Tarantino
marco511@hotmail.it

Amante del giornalismo e della palla a spicchi: seguo ogni sport, dal calcio al basket americano passando per ciclismo, football americano ma anche NCAA e college basketball. Guardo ai migliori prospetti europei e mondiali del basket ma anche calcistici, per scoprire i talenti del domani.Direttore e creatore di NBA Passion.com mi occupo anchedell'aspetto di creazione di siti web

No Comments

Post A Comment