Telenovela McCaw, tagliato dai Cavs che ora puntano a rifirmarlo
128412
post-template-default,single,single-post,postid-128412,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Telenovela McCaw, tagliato dai Cavs che ora puntano a rifirmarlo

Telenovela McCaw, tagliato dai Cavs che ora puntano a rifirmarlo

Succede di tutto a Cleveland dal momento dell’addio di LeBron James. Attrazione del momento: Patrick McCaw. Dopo essersi presentato come nuovo giocatore dei Cavs poco più di una settimana fa, la guardia ex-Warriors ha concluso la sua breve avventura nell’Ohio. Per lui 3 match disputati, con 1.7 punti di media e percentuali poco invidiabili al tiro, 22%.

I Cavaliers sorprendentemente però, hanno tagliato il suo contratto da 6 milioni di dollari in due anni. Questa scelta ha fatto discutere molto, visto che McCaw aveva preferito i Cavs ai Warriors, ma ha ragioni puramente economiche. Il contratto di McCaw infatti, sarebbe diventato garantito da domani, assicurando i $3 milioni per questa stagione.

Cleveland ha deciso quindi di puntare su Cameron Payne per riempire lo slot lasciato libero dal prodotto di UNLV. Il veterano era stato ha sua volta rilasciato dai Chicago Bulls, per far posto ai giocatori giunti nella trade con Memphis. Fino a quel momento le sue medie erano di 5.7 punti, 1.7 rimbalzi e 2.7 assists a partita.

Firma-taglio-firma: la strana strategia Cavs

Lo show però non termina qui. Ora che diventerà free agent, intorno a McCaw ruota l’interesse di molte franchigie, tra queste spicca proprio Cleveland. La volontà è quella di rifirmare il giocatore ma con uno stipendio decisamente inferiore. Vedremo se sarà ancora affascinato da entrare a far parte del roster di coach Drew.

Francesco Schinea
fschinea@gmail.com
No Comments

Post A Comment