fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBoston Celtics Doc Rivers sui Clippers: “I miei Boston Celtics del 2008 avrebbero battuto questa squadra”

Doc Rivers sui Clippers: “I miei Boston Celtics del 2008 avrebbero battuto questa squadra”

di Tommaso Ranieri

Doc Rivers dice la sua sui Clippers di quest’anno, squadra che quest’estate ha subito numerosi cambiamenti. Nonostante l’approdo di stelle del calibro di Kawhi Leonard e Paul George, Rivers ha apertamente ammesso che la franchigia non potrebbe battere i Celtics versione 2007-2008, ossia la squadra dell’ultimo titolo biancoverde.

DOC RIVERS SUI CLIPPERS E IL PARAGONE CON IL PASSATO

Leonard in azione contro George: i due saranno compagni di squadra la prossima stagione.

Stando alle parole dell’ex playmaker anni’80, in particolare, nonostante allo stato attuale il team californiano sia decisamente tra le favorite alla vittoria finale, il team che vinse il titolo nelle Finals 2008 sarebbe un avversario troppo lontano dalla portata di Leonard e soci.

Penso che la forza di quel gruppo era sopratutto la tenuta mentale, in grado di annientare chiunque. Quando pensi ai nomi di chi componeva quei Celtics, c’erano i Big Three, ossia Paul Pierce, Kevin Garnett e Ray Allen. Non puoi nemmeno tralasciare tutti gli altri, cioè Rajon Rondo, Eddie House, Tony Allen, James Posey, Big Baby [Glen Davis, ndr], P.J. Brown e Leon Powe. Una squadra molto profonda, come non lo sono quelle attuali.

Il team capitanato da Steve Ballmer ha attuato, come evidenziato in apertura di articolo, tante modifiche nel corso degli anni, nell’ottica di avvicinamento alle contender della lega americana. Doc Rivers, in tal senso, ha giocato un ruolo fondamentale, favorendo il passaggio dal trio composto da Paul, Griffin e Jordan ad una squadra più giovane e dinamica, fino ad arrivare al doppio colpo delle due All Star Kawhi Leonard e Paul George, tra i migliori giocatori in circolazione. Inoltre, a completare il tutto, ci sono numerosi elementi di importanza davvero elevata, quali Patrick Beverley, Montrezl Harrell e Ivica Zubac.

Ad ogni modo, il paragone tra queste due squadre è sicuramente prematuro. I Boston Celtics di quegli anni era tra i roster più forti di tutti i tempi che, tra il 2007 ed il 2012, ha dominato la scena Nba, conquistando un titolo e raggiungendo le Finali per due volte, entrambe contro i Lakers. Se dunque raggiungere questo palmares sarà un impresa davvero titanica, la conquista del titolo sarà tutt’altro che facile.

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi