LeBron James, Los Angeles Lakers vs Golden State Warriors at Oracle Arena

Infortunio per LeBron, domani risonanza per scongiurare danni muscolari

Una serata trionfale che ha rischiato di trasformarsi in dramma per i Los Angeles Lakers.

Durante il terzo quarto della vittoriosa gara contro i Golden State Warriors, senza nessun strano movimento o contatto subito, LeBron James ha dovuto richiedere il cambio a causa di una fitta avvertita all’inguine sinistro.

In un primo momento si credeva che il quattro volte MVP potesse rientrare in campo, salvo venir dichiarato out for the game all’inizio dell’ultimo quarto.

Dopo un po’ di apprensione, al termine della partita è stato chiarito che il nativo di Akron non ha apparenti danni o lesioni e nelle prossime ore verrà sottoposto ad una risonanza magnetica.

Come riportato da di ESPN, LeBron non è stato ancora dichiarato indisponibile per la sfida di Sacramento proprio in virtù del fatto che il problema sembra meno grave di quanto apparisse in un primo momento.

Infortunio per LeBron, l’ex Cavs ed Heat sereno a fine gara

Lo stesso James a fine gara ha tranquillizzato media e fan:

<Ho sentito qualcosa che ha fatto pop>

<La notizia positiva è che il muscolo sembra non aver subito traumi o danni, è intatto>

Reduce da uno dei migliori inizi di stagione della sua carriera, il #23 in purple & gold stava disputando un’ottima gara. LBJ aveva già messo a referto 17 punti, catturato 13 rimbalzi e distribuito 5 assist in soli 21 minuti d’impiego, lasciando i lacustri sul +14.

 

Leggi anche:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.