Boston Celtics Anthony Davis-divisa-pelicans

Davis nuova offerta Lakers. Magic Johnson avrebbe proposto al GM dei New Orleans Pelicans Dell Demps un pacchetto incentrato su due o più giovani, scelte future multiple, e si sarebbe reso disponibile a ricevere da NOLA alcuni contratti pesanti nel tentativo di sbloccare l’affare Anthony Davis.

 

La notizia è stata riportata da Adrian Wojnarowski di ESPN. L’ultima proposta di L.A. segnerebbe un “passo avanti” significativo nella conduzione della lunga trattativa. Pelicans e Lakers proseguiranno nei colloqui nelle prossime ore.

 

 

E’ possibile che i Los Angeles Lakers possano accettare di accollarsi i pesanti contratti di Solomon Hill (due anni e circa 25 milioni di dollari complessivi) ed E’Twaun Moore (due anni e oltre 16 milioni di dollari). Come riportato da Brad Turner del LA Times, nella proposta dei Lakers sarebbero inclusi Lonzo Ball, Brandon Ingram, Kyle Kuzma, Lance Stephenson, Rajon Rondo, Michael Beasley e due future prime scelte.

 

I Los Angeles Lakers sarebbero ora in attesa di una risposta da parte dei Pelicans. I requisiti base richiesti da NOLA (giocatori giovani, scelte e alleggerimento del payroll) per separarsi da Anthony Davis ci sarebbero però tutti.

 

Tra i giocatori giovani, New Orleans “pretenderebbe” inoltre un giocatore con concrete prospettive da All-NBA. Una netta preferenza di NOLA tra Brandon Ingram e Jayson Tatum – fiori all’occhiello di ogni potenziale pacchetto proposto dalle eterne rivali Los Angeles Lakers e Boston Celtics – potrebbe far pendere la bilancia in favore di L.A (già entro giovedì) o di Boston dal prossimo tardo giugno.

 

 

I Los Angeles Lakers potrebbero trovarsi a dover “battere la concorrenza” dei cugini Los Angeles Clippers, fattisi avanti per Davis nelle ultime ore. Ancora nessuna offerta “ufficiale” dei Clippers, proposta che potrebbe però arrivare già nelle prossime ore.

 

Come riportato da Bobby Marks di ESPN, in caso di trade già entro il prossimo 7 di febbraio Anthony Davis diventerà eleggibile con l’eventuale nuova squadra per un contratto quinquennale da 205 milioni di dollari complessivi, a partire dalla stagione 2020\21.

 

Davis potrebbe inoltre decidere di esercitare la player option sull’attuale contratto e diventare free agent nell’estate 2022. Un nuovo eventuale accordo in tale caso frutterebbe alla star dei New Orleans Pelicans ben 254 milioni di dollari in cinque anni, in virtù dei Bird Rights accumulati.

 

Davis compirà 26 anni il prossimo 11 marzo.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.