AD7

NBA Draft Ayton: la prima scelta obbligata

Chi è DeAndre Ayton? Il centro è uno dei candidati alla scelta numero 1 del prossimo NBA Draft 2018

Chi è DeAndre Ayton? Uno dei centri più spaventosi e fisicamente impressionanti di questo Draft NBA 2018, poco da aggiungere. Giocatore predestinato, fino a qualche tempo fa c’erano praticamente zero dubbi sul fatto che sarebbe stato lui ad essere chiamato alla numero 1 ma con la presenza dell’head coach che ha allenato Doncic con la Slovenia qualcosa potrebbe cambiare…

Andiamo a vedere allora in questi nostri mini appuntamenti chi sono i protagonisti del Draft NBA 2018: Chi è DeAndre Ayton?

Chi è DeAndre Ayton? La scheda

DEANDRE AYTON
Anno di Nascita: 23/7/1998
Nazionalità: 🇧🇸
Posizione: C
Altezza/peso: 215 cm/ 113 kg
Potential Pick: 1️⃣, Phoenix Suns
Wingspan: 225 cm

Orlando Magic-Draft Draft NBA Mock Draft 2018
Mock Draft 2018: uno dei talenti più importanti…

Chi è DeAndre Ayton? Le caratteristiche

Partiamo con l’analisi della possibile prima scelta del prossimo Draft, il Freshmen di Arizona DeAndre Ayton.
Il 20enne centro bahamense è sicuramente il migliore lungo che questo Draft offre. Più volte paragonato a David Robinson e Shawn Kemp, Ayton abbina una grandissima presenza nel pitturato ad un fisico mostruoso. Un fisico che gli permette di giocare molto in post, situazione nel quale ha segnato più punti nella scorsa stagione. Oltre alle doti atletiche e fisiche, Ayton ha dimostrato di essere un buon realizzatore e di possedere una buona meccanica di tiro, con un 34,3%  dall’arco e una buona capacità di realizzare tiri aperti. Oltre alla grande capacità in post, abbina anche un buon mid-range ed un ottima duttilità in diverse fasi del gioco, sia in situazioni di pick-n-roll che di pick-n-pop.

Nonostante il suo imponente fisico, Ayton è dotato di piedi agili, con cui può difendere sulla maggior parte dei cambi difensivi. Tuttavia, la difesa è il fondamentale in cui il ragazzone di Arizona deve crescere di più in prospettiva. Una percentuale bassa di stoppate (nonostante la sua potenza), abbinata a delle amnesie a livello di concentrazione in fase difensiva costituiscono le uniche pecche di questo giocatore, che se corrette possono già farlo diventare uno dei centri influenti nella lega nei primi due anni di NBA.

Un giocatore “vecchio stile”, ma con un talento e della potenzialità enormi sia in attacco che, soprattutto, in difesa. Nel caso fossero i Suns a sceglierlo, le sue responsabilità difensive sarebbero già piuttosto elevate, in una squadra che soffre molto nel pitturato e manca di un vero rim-protector e “rollante” di riferimento.

 

Mancano circa 9 giorni all’appuntamento del #nbadraft2018. Nella notte tra giovedì 21 e venerdì 22, all’1 ora italiana, i migliori talenti provenienti dai college americani e dalle squadre europee saranno scelti dalle 30 franchigie NBA. DeAndre Ayton, Luka Doncic, Mo Bamba, Michael Porter Jr., Trae Young e tanti altri: questo Draft sembra essere sulla stessa scia di quello passato, se non ancora più ricco di possibili nuove stelle della Lega. Secondo voi, quali saranno nell’ordine le prime 15 scelte al Draft 2018, seguendo la Lottery nella seconda foto? Scrivetecelo nei commenti 👇👇 ▪ ▪ P.S: in questi giorni, vi presenteremo le probabili 10 prime scelte di questo Draft con schede dedicate e vi aggiorneremo sulla nostra diretta live dedicata al Draft, ovviamente su YouTube. Seguite le nostre storie per ulteriori informazioni! ▪ ▪ 📸 by @thescore ▪ #nbapassion #nba2k18 #NBApassionapp #NBA #basketball #draftprospects #draft2018 #mockdraft #picks #college #basketball #lukadoncic #deandreayton #draftlottery #nbacombine #nbadraft

Un post condiviso da NBApassion.com (@nbapassion_com) in data:

LEGGI ANCHE:

BILL RUSSELL LA SUA LEGGENDA 

ERVING, L’UNICO ED INIMITABILE 

WILT MR 100 

MR LOGO, MR JERRY WEST 

MOCK DRAFT 2018 AGGIORNATO

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.