Coach Borrego su Malik Monk: "Si sente sempre più a suo agio"
Coach Borrego su Malik Monk: "Si sente sempre più a suo agio"
130581
post-template-default,single,single-post,postid-130581,single-format-standard,cookies-not-set,qode-news-1.0.5,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

Coach Borrego su Malik Monk: “Si sente sempre più a suo agio”

Continua il momento positivo della guardia dei Charlotte Hornets, Malik Monk. Il giocatore, al suo secondo anno nella lega, sta mostrando grandi miglioramenti come dimostrano i 20 punti messi a segno nella vittoria degli Hornets su Memphis, il secondo per punti segnati dietro solo a Kemba Walker, titolare nel prossimo all star game.

Coach Borrego su Malik Monk nel post partita

La prestazione non è ovviamente passata inosservata a James Borrego, coach della franchigia di proprietà di Michael Jordan, che ha rilasciato dichiarazioni nel post partita, esprimendo il suo parere sul giovane.

“Marvin [Williams, ndr] è stato grande. Malik è stato grande”, ha detto, “soprattutto nel secondo tempo, andando al ferro. Prendendo questi tiri, Malik si sente sempre più a suo agio, lì sotto. Sembra davvero fiducioso quando prende quei tiri. Diamo quindi un sacco di merito a questi due ragazzi”.

Monk sta riuscendo, pian piano, ad ottenere grande fiducia da parte del proprio allenatore. La dimostrazione è data dall’elevato numero di minuti giocati nell’ultimo match, 26, contro i 14 della shooting guard titolare, Jeremy Lamb. Continuando di questo passo, la partenza in quintetto può ampiamente essere alla sua portata.

Post a Comment