LeBron James su Lonzo Ball: “Ci manca”

I frequenti infortuni stanno giocando un ruolo decisivo a discapito dei Los Angeles Lakers, determinando numerose sconfitte, tra cui l’ultima contro i 76ers, che li costringe ad occupare il decimo posto nella Western Conference.

Tra questi infortuni, vi è senza dubbio quello di Lonzo Ball. La point-guard ha accusato un problema alla caviglia durante la sfida dello scorso 21 gennaio contro i Rockets, non mettendo piede in campo da quella data.


 

Fino a quel momento, i Lakers avevano un defensive rating di 105.9, il sesto migliore della lega. Da lì in poi, un peggioramento clamoroso, addirittura fino al 119.6, con un record di 3-6. Sicuramente non è stata solo l’assenza del n°2 a determinare il dato, ma si è rivelato un fattore determinante.

LeBron James su Lonzo Ball, le dichiarazioni del Re

A conferma del fatto che l’assenza di Lonzo Ball sta ricoprendo un ruolo chiave nel periodo negativo della franchigia californiana, vi sono le dichiarazioni di LeBron James.

“Ci manca un pezzo molto importante per la nostra squadra, cioè Lonzo”, ha detto il re a Jacob Rude, “Quindi fino al suo rientro, dovremo continuare a lavorare durante le nostre sessioni video e gli shootaround”.

In 47 match disputati fino ad ora, il figlio di LaVar sta viaggiando su medie ottime: 9.9 punti, 5.4 rimbalzi e 5.3 assista partita. Non vi sono ancora date certe per il suo rientro (il recupero richiede dalle 4 alle 6 settimane), ma coach Luke Walton punta a riaverlo a disposizione subito dopo la sosta per l’all star game, così come per Josh Hart.