Home Basket femminileWNBA, Women's National Basketball AssociationSeattle Storm Storm, Breanna Stewart fa un passo verso l’MVP, davanti a Lauren Jackson!

Storm, Breanna Stewart fa un passo verso l’MVP, davanti a Lauren Jackson!

di Michele Gibin
breanna stewart

Tutto facile per le Seattle Storm contro le Minnesota Lynx, con Breanna Stewart che segna 33 punti e fa un passo avanti verso il suo secondo premio di MVP stagionale in carriera nella vittoria per 89-77.

Per Stewart 33 punti con 8 rimbalzi e 5 assist in 31 minuti, davanti a un’ospite d’eccezione alla Cimate Pledge Arena di Seattle, ovvero la grande Lauren Jackson, per 12 anni star delle Storm e di cui Breanna è stata di fatto l’erede. Jackson è stata per 3 volte MVP WNBA e ha lasciato Seattle nel 2012 dopo aver vinto due titoli (2004 e 2010) con Sue Bird, e per lei si è trattato del primo ritorno in città dal 2016, anno del ritiro della sua maglia numero 15.

E Breanna Stewart l’ha accolta con una partita “alla” Lauren Jackson: “Per me è una delle migliori di sempre, una leggenda. Abbiamo anche una storia simile, siamo state scelte al draft entrambe da Seattle e io ho sempre cercato di fare mio ogni aspetto del suo gioco. E’ sempre stata un modello da seguire per me come giocatrice per la sua versatilità in attacco. Averla qui oggi è stato un onore, è bellissimo che sia venuta qui per Sue (Bird, ndr), lei ha contribuio a creare ciò che esiste oggi in questo spogliatoio. Non la dimenticherò questa serata“.

Per Lauren Jackson, che all’età di 41 anni è tornata a giocare nella NBL 1 in Australia e proverà a entrare nel roster della nazionale per i Mondiali, la visita a Seattle è stata l’occasione per celebrare le ultime partite della carriera di Sue Bird, che si ritirerà a fine stagione e con cui ha giocato e vinto per 10 anni, e per vedere all’opera dal vivo Breanna Stewart per la prima volta. “E’ incredibile, una delle migliori atlete al mondo, forse io e lei non siamo troppo simili come giocatrici (…) ma non c’è nessuna meglio di lei in ciò che fa, è bello da vedere“.

Le Seattle Storm (20-12) proseguono la loro marcia verso i playoffs e il testa a testa con le Washington Mystics per il quarto posto in classifica e il vantaggio del campo al primo turno. Breanna Stewart sta viaggiando in stagione a 21.1 punti e 7.1 rimbalzi di media, con 2.17 assist, 1.7 recuperi e il 46% dal campo a partita, ed è la candidata principale al premio di MVP WNBA 2022 assieme al due delle Las Vegas Aces Kelsey Plum e A’ja Wilson.

You may also like

Lascia un commento