Home Basket femminileWNBA, Women's National Basketball AssociationMinnesota Lynx Lynx, coach Cheryl Reeve rinnova e viene promossa a presidente

Lynx, coach Cheryl Reeve rinnova e viene promossa a presidente

di Michele Gibin
cheryl reeve lynx

Le Minnesota Lynx hanno rinnovato il contratto della capo allenatrice Cheryl Reeve, che è inoltre stata promossa a president of basketball operations.

Per Reeve, che allena a Minnesota dal 2010 e ricopriva già il doppio incarico di general manager, si tratta di un rinnovo pluriennale. Sotto la sua gestione le Lynx hanno vinto ben 4 titoli WNBA, con Maya Moore, Sylvia Fowles e Lindsay Whalen in campo, dal 2011 al 2017, la head coach ha vinto per 3 volte il premio come allenatrice dell’anno nella WNBA, nel 2011, 2016 e 2020. Reeve è anche la head coach WNBA con la percentuale di vittorie in carriera più alta di sempre, con più vittorie in carriera tra le allenatrici e con più vittorie ai playoffs di sempre nella lega.

Apprezzo la fiducia che Glen e Becky Taylor hanno dimostrato in me nel corso degli anni e sono entusiasta di avere l’opportunità di continuare a guidare l’organizzazione Lynx nel futuro“, ha affermato Reeve in un comunicato. “Minnesota è stata una grande casa per me e la mia famiglia e amo far parte della comunità di Twin Cities. La fanbase delle Lynx è la migliore di tutta la WNBA e non vedo l’ora di costruire sui successi che abbiamo avuto come organizzazione“.

A fine stagione si è ritirata la leggenda Sylvia Fowles, e le Lynx non si sono qualificate ai playoffs, ma sarà ancora coach Reeve a guidare la squadra nella nuova fase di ricostruzione. Minnesota aveva giocato i playoffs ininterrottamente dal 2011 al 2021.

Per il 2023 le Minnesota Lynx hanno per ora sole 5 giocatrici sotto contratto, tra cui Napheesa Collier, Aerial Powers e Jessica Shepard, la free agent più importante sarà la guardia ex Las Vegas Aces Kayla McBride assieme alla guardia Moriah Jefferson.

You may also like

Lascia un commento