Home Basket femminileWNBA, Women's National Basketball AssociationConnecticut Sun WNBA: gara 2 è di Laney e Vandersloot, le Liberty fanno 1-1 con le Sun

WNBA: gara 2 è di Laney e Vandersloot, le Liberty fanno 1-1 con le Sun

di Michele Gibin
liberty sun gara 2

Gara 2 tra New York Liberty e Connecticut Sun si era arricchita di una sottotrama aggiuntiva con le votazioni per il premio di MVP WNBA 2023, che è andato a Breanna Stewart con pochi voti, appena 7, su Alyssa Thomas.

Thomas che nelle votazioni aveva peraltro rimediato più voti per il primo posto, e ha perso per somma di voti, cosa che nella storia della lega era successa solo un’altra volta nel 2005. E in gara 2 le Liberty della neo MVP Stewart avevano le spalle al muro, dopo il KO interno di gara 1 e il proverbiale spettro dello 0-2.

Spettro che non si è materializzato, con la vittoria per 84-77 di New York al Barclays Center. Né Stewart né Thomas hanno brillato particolarmente, la star delle Liberty continua a litigare col canestro in questi playoffs, per lei una gara 2 da 3 su 13 dal campo per 13 punti con 11 rimbalzi, Alyssa Thomas ha invece sfiorato la tripla doppia con 10 punti, 8 rimbalzi e 9 assist ma ha tirato con 2 su 13 dal campo.

Le protagoniste di gara 2 tra Liberty e Sun sono state Courtney Vandersloot e Betnijah Laney da una parte, e una Tiffany Hayes da 30 punti dall’altra. Vandersloot, più aggreessiva in attacco, segna 19 punti con 4 assist, Laney chiude con 20 punti e 5 triple a segno e Jonquel Jones come in gara 1 mette a referto una doppia doppia da 11 punti con 13 rimbalzi. Per Connecticut, DeWanna Bonner tira con 6 su 15 dal campo per 19 punti, con 7 rimbalzi e 4 assist.

La partita cambia padrona nel secondo tempo. Nella prima metà è infatti Connecticut a guidare (42-38) con Bonner e Hayes a rispondere a Laney e Sabrina Ionescu. New York salta avani a metà terzo periodo con un parziale di 9-0 firmato da Ionescu, Betnijah Laney e Stewart che manda le Liberty sul 56-47 e poi ancora sul 59-50 con una tripla di Vandersloot.

Il motore di New York in gara 2 si chiama Laney, che in apertura di quarto quarto ricaccia indietro ancora Connecticut (67-60). Nonostante la mala parata al tiro, Breanna Stewart riesce a segnare con 7 minuti ancora da giocare una tripla importante, l’unica di serata, per il 72-62 Liberty. E’ il break decisivo, le Sun tornano ancora a -4 ma la solita Laney risponde da tre punti (80-70) e la serie torna in parità sull’1-1.

Era ovviamente una partita da vincere a ogni costo” così Sab Ionescu, 21 punti con 5 assist e 10 su 10 in lunetta “Quando sei sotto in una serie occorre una mentalità tutta diversa. Non avremmo perso due volte in casa, dopo tutta la strada che abbiamo fatto e di fronte a questo pubblico, abbiamo capito che tanti degli errori fatti in gara 1 si potevano correggere“.

Tutto il quintetto di New York è andato in doppia cifra, coach Sandy Brondello ha utilizzato pochissimo la sua panchina. PEr Connecticut gran parte del peso offensivo se l’è assunto Tiffany Hayes, con i problemi di falli di Rebecca Allen e soli 14 minuti per Natisha Hiedeman cui coach Stephanie White ha preferito Tyasha Harris dalla panchina. L’MVP, Breanna Stewart, non ha inciso in attacco ma ha chiuso con 5 stoppate, 5 assist e 2 recuperi difensivi.

Ho cercato di compartimentare le cose che sono accadute oggi” ha detto Breanna Stewart dopo gara 2, con l’annuncio della vittoria dell’MVP “E’ stata una giornata di emozioni, mi sono appggiata alle mie compagne di squadra e loro mi hanno sempre sostenuta in campo e fuori, e finalmente ho trovato il modo di dare anche io una mano (in gara 2, ndr)”.

DeWanna Bonner ha parlato di “giornata dura” per la squadra e per Alyssa Thomas, dopo la delusione del secondo posto. “E’ stata dura da mandare giù per lei e per noi. E abbiamo perso, ma abbiamo giocato anche per lei oggi e così faremo ancora. E non ha vinto neppure il premio come miglior difensore, davvero una doppia delusione per tutte. Gara 3? Dico a tutto il Connecticut che saremo pronte, stiamo tornando a casa“.

You may also like

Lascia un commento