fbpx
Home EurolegaEurolega preview Euroleague preview: Olimpia Milano-Barcellona

Euroleague preview: Olimpia Milano-Barcellona

di Kevin Martorano

Il sesto turno di Turkish Airlines Euroleague ha in programma un big match come Olimpia Milano-Barcellona. La partita si giocherà venerdì primo novembre al Mediolanum Forum alle ore 20.00.

Le due squadre arrivano alla partita in striscia positiva: infatti la squadra milanese è reduce da quattro vittorie consecutive nella Turkish Airlines Euroleague, con un record che dice 4-1; dall’altra parte invece il Barcellona arriva a Milano ancora imbattuto, con  un record appunto di 5-0. In campionato la squadra di coach Ettore Messina è invece tornata alla vittoria dopo un brutto periodo, nella partita di Roma, grazie ad un secondo tempo ben giocato e rimontando dal -13 dell’intervallo.

Olimpia Milano-Barcellona: qui Olimpia

Olimpia Milano-Barcellona sarà una partita probabilmente spettacolare, con la squadra milanese che proverà a limitare per quanto possibile Nikola Mirotic e compagni grazie alla propria intensità difensiva. Nikola Mirotic sarà probabilmente l’enigma difensivo da risolvere per coach Ettore Messina, dato che Luis Scola non è conosciuto come un gran difensore; dall’altro lato però l’ex Rockets potrebbe attaccare lo spagnolo, anch’egli non un ottimo difensore. Scola contro Mirotic sarà il matchup principale della partita, visto che i due rappresentano le pedine fondamentali del gioco delle proprie squadre: infatti Scola arriva alla partita contro il Barcellona con 13 punti e 6 rimbalzi di media, mentre Mirotic sta letteralmente dominando in Eurolega, viaggiando a 19.4 punti e 6 rimbalzi di media a partita. Il Barcellona dovrà sopperire ancora alle assenze di Thomas Herutel, Kevin Pangos, ma notizia degli ultimi minuti è che sarà nei 12 di questa sera Malcolm Delaney; dall’altra parte l’Olimpia Milano ritroverà Shelvin Mack e Jeff Brooks (quest’ultimo sarà importantissimo in marcatura su Mirotic, visto che quando sarà in campo sarà lui a marcarlo). Chiave fondamentale della partita per la squadra di casa sarà controllare il ritmo della partita, non permettendo alla squadra catalana di correre in contropiede e quindi effettuando una perfetta transizione difensiva. Oltre alla transizione difensiva però, sarà di primaria importanza il controllo dei rimbalzi difensivi, dettaglio su cui l’Olimpia ha sofferto tantissimo in quest’inizio di stagione e che potrebbe risultare fatale contro una squadra forte come il Barcellona. Infine sarà importante per la squadra milanese restare concentrata per tutti i 40 minuti di gioco e mantenere alta l’intensità, soprattutto quella difensiva, dato che il Barcellona anche dalla panchina ha giocatori che possono fare la differenza (Kyle Kuric ed Alex Abrines su tutti).

Qui Barcellona

Olimpia Milano-Barcellona potrebbe essere una delle grandi notti milanesi, dato che il Forum sarà tutto esaurito: la squadra di coach Pesic dovrà evitare di far entrare in partita il popolo milanese, non concedendo contropiedi alla squadra meneghina, che con Sergio Rodriguez potrebbero risultare fatali e far infiammare quindi l’atmosfera al Mediolanum Forum. La squadra catalana dovrà riuscire a muovere bene la palla, senza perdere ritmo nel suo gioco offensivo; infatti con una buona circolazione offensiva potrebbero facilmente arrivare tiri aperti e ben costruiti, cosa che quando hai in squadra tiratori come Higgins (57% da 3 punti), Mirotic, Abrines e Kuric può assolutamente risultare mortifera. Il Barcellona dovrà quindi provare a superare la difesa milanese, dato che se per coach Messina la chiave fondamentale sarà la propria difesa, per coach Pesic sarà importantissima la fase offensiva essendo il miglior attacco della competizione. Come detto in precedenza, l’Olimpia Milano concede molto a rimbalzo difensivo in questo avvio di stagione, quindi i lunghi blaugrana dovranno avere coraggio ed andare forti a contendere i rimbalzi sotto il canestro milanese, provando a conquistare degli importanti secondi tiri.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi