Home Eurolega Olimpia Milano, infortunio per Devon Hall: salta il Maccabi

Olimpia Milano, infortunio per Devon Hall: salta il Maccabi

di Stefano Sanaldi

Piove (e non solo metaforicamente) sull’Olimpia Milano. In vista della delicatissima trasferta sul neutro della Stark Arena, dove domani la formazione meneghina si gioca le residue chance di qualificazione al play-in di EuroLeague, arriva la doccia gelata: l’infortunio di Devon Hall.

Olimpia Milano, quanto starà fuori Devon Hall?

L’Olimpia Milano si appresta a chiudere la sua stagione europea senza uno dei giocatori più in forma di questa porzione di stagione. Devon Hall, infatti, ha rimediato un trauma distorsivo alla caviglia sinista e non volerà con la squadra a Belgrado. Un’assenza importante in vista della sfida al Maccabi Tel Aviv, partita da vincere per sperare in una miracolosa qualificazione al play-in di Euroleague.

Devon Hall è rimasto a Milano per i dovuti controlli del caso, ma il rischio che l’esterno statunitense possa saltare anche le ultime gare di stagione regolare in campionato della sua Olimpia è alto. L’obiettivo, dunque, potrebbe essere quello di recuperare Hall almeno per i playoff Scudetto, vista la sua importanza nello scacchiere tattico milanese. Hall, ricordiamo, è un’eccellente difensore e, spesso, coach Ettore Messina lo utilizza come “stopper” del miglior esterno avversario.

Non fa stupore il fatto che hall abbia giocato 24 delle 26 gare di campionato, dove sta viaggiando a 7.8 punti, 3.7 rimbalzi e 2 assist di media in 24.3 minuti. Anche in EuroLeague la guardia americana ha fatto il suo, chiudendo la stagione a 8.2 punti, 2.9 rimbalzi e 1.9 assist di media in 24 minuti di utilizzo nelle 32 gare disputate.

Non solo: Hall ha dimostrato anche di poter essere decisivo nella metà campo difensiva, soprattutto nell’ultimo periodo, esattamente come fu per la sua prima stagione in maglia Olimpia, dove, arrivato come specialista difensivo, si dimostrò letale anche nell’altra metà campo.

Con questa assenza, le rotazioni tra gli esterni milanesi si riducono ancora, considerate le indisponibilità di Billy Baron, tornato negli States per operarsi al gomito destro che lo ha tormentato per tutta la stagione, e Denzel Valentine, non tesserabile per le partite di EuroLeague.

You may also like

Lascia un commento