Home Eurolega Pozzecco: “L’Asvel mi ha cambiato, Belinelli? È un campione”

Pozzecco: “L’Asvel mi ha cambiato, Belinelli? È un campione”

di Kevin Martorano
Italia Gianmarco Pozzecco

L’Italia di coach Gianmarco Pozzecco scenderà in campo oggi, giovedì 22 febbraio, alle ore 20.30 nel match contro la Turchia valido per le Qualificazioni ad EuroBasket 2025 ed il C.T. Azzurro è tornato anche sulla questione Belinelli. Il giocatore della Virtus Bologna manca ormai da anni in Nazionale, ma sembrerebbe essersi manifestata la possibilità per riportare il veterano a giocare con la maglia Azzurra nella prossima estate. Di seguito vi riportiamo le parole di coach Gianmarco Pozzecco rilasciate al Corriere dello Sport.

Le parole di Pozzecco sull’esperienza all’Asvel

Sull’esperienza in EuroLeague alla guida dell’Asvel il coach italiano ha detto che: “L’esperienza all’Asvel Villeurbanne mi ha cambiato molto. Mi sono convinto ancora di più delle poche ma chiare idee che ho sulla pallacanestro. Adesso sono più consapevole della direzione che voglio prendere come allenatore: per gestire una squadra credo sia fondamentale avere giocatori che abbiano determinate caratteristiche, e che possiedano una certa etica sportiva. Sono nato su un campo da basket: con qualsiasi tipo di compagno di squadra, non ho mai pensato di dare la colpa a qualcuno se la situazione non era quella sperata. In ogni caso, le esperienze, positive o negative, aiutano a crescere“.

Pozzecco su Belinelli in Nazionale

Infine, l’allenatore della nazionale italiana di pallacanestro ha rilasciato una breve dichiarazione sulla possibilità di riportare Belinelli a vestire d’Azzurro. “Marco è un campione ed un ragazzo d’oro, non posso non considerare la possibilità di portarlo in Nazionale. La scelta però non si basa solo su quello che credo io. Bisogna vedere anche quello che pensa lui“.

You may also like

Lascia un commento