Home Lega Basket ADolomiti Energia Trento Eurocup, Trento vince all’overtime: Turk Telekom battuta

Eurocup, Trento vince all’overtime: Turk Telekom battuta

di Federico Circhirillo

AQUILA TRENTO 101 – 96 TURK TELEKOM ANKARA – Il quinto turno del girone B dell’Eurocup si apre nella serata di Halloween, martedì 31 ottobre. Ad aprire le danze all’IlT Quotidiano Arena di Trento sono l’Aquila e il Turk Telekom Ankara alle ore 20.00. I padroni di casa arrivano alla sfida casalinga con la vittoria dell’ultimo turno ottenuta grazie al canestro di Ellis che ha deciso la sfida. Nell’ultimo weekend invece si sono tolti lo sfizio di togliere l’imbattibilità alla Germani Brescia nel campionato italiano. Gli ospiti nell’ultima stagione della seconda competizione europea sono arrivati in finale dove si sono arresi solo a Gran Canaria. Quest’anno invece, la squadra turca sta avendo maggiore difficoltà a trovare la vittoria dove prima di questa sfida era solo una con tre sconfitte che è lo stesso record dei trentini.

Trento – Turk Telekom, l’analisi del match

Il primo quarto della sfida tra Aquila Trento e Turk Telekom Ankara è stato quello più a basso punteggio dei quattro giocati: per i padroni un’ottima partenza per il rientrante Kamar Baldwin che realizza 7 punti sui 16 totali. Per gli ospiti invece nei primi due quarti ci sono le ottime percentuali di Jalen Adams che segna le prime tre triple tentate. Il secondo periodo vede la squadra di Paolo Galbiati chiudere avanti di due punti sul 40 a 38. Il secondo tempo di partita vede le due squadre mantenersi sempre a contatto l’una con l’altra fino all’86 pari che vale l’overtime. Nel tempo supplementare con Quinn Ellis, autore di una partita perfetta al tiro (6 su 6 dal campo e 5 su 5 ai liberi) che sale in cattedra realizzando 7 punti sui 15 totali dell’Aquila Trento contro i 10 realizzati dagli uomini di Selcuk Ernak.
Trento per la prima volta in stagione sfonda il tetto dei 100 punti anche se raggiunti dopo un overtime con il trio BaldwinGrazulisEllis che ne realizza 71 sui 101 totali. Per gli ospiti invece ce ne sono 25 di Jalen Adams e la doppia doppia di Stevene Enoch da 18 punti e 12 rimbalzi. I padroni di casa hanno avuto più precisione nel tiro da due punti con il 57.5% (23/40) rispetto agli ospiti che hanno ottenuto 48% (24/50) nonostante abbiano segnato un tiro in più. Dato che si inverte se si guardano le statistiche dal tiro da tre punti: 45.5% (10/22) per Adams e compagni contro il 34.3% (12/35) di Ellis e compagni. Gli uomini di Galbiati sono anche stati più precisi dalla linea del tiro libero con l’82.6% con 4 soli errori contro i 6 della squadra turca che si ferma al 75% (18/24).

I tabellini della partita

Parziali singoli quarti: 16-19, 24-19, 24-26, 22-22, 15-10

Parziali progressivi: 16-19, 40-38, 64-64, 86-86, 101-96

Aquila Trento: Ellis 21, Hubb 5, Stephens 9, Baldwin 28, Forray, Alviti, Biligha 9, Cooke Jr 5, Conti, Udom 2, Grazulis 22, Ladurner. Coach: Paolo Galbiati

Turk Telekom Ankara: Mc Duffie 11, Guler, Saybir 4, Yagmur, Palmer Jr 13, Adams 25, Wallace 19, Akyel, Ulubay 6, Sav, Enoch 18. Coach: Selcuk Ernak

You may also like

Lascia un commento