Home Lega Basket AHappy Casa Brindisi Happy Casa Brindisi, ufficiale il ritorno in panchina di Piero Bucchi

Happy Casa Brindisi, ufficiale il ritorno in panchina di Piero Bucchi

di Giacomo Zingaro
Bucchi Dinamo Sassari

L’Happy Casa Brindisi ha comunicato la firma di Piero Bucchi in qualità di capo allenatore in vista della prossima stagione che vedrà i brindisini impegnati nel campionato di Serie A2. Per Bucchi si tratta di un ritorno sulla panchina biancoblu dopo le cinque stagioni vissute tra il 2011 e il 2016. La conferenza stampa di presentazione dell’allenatore emiliano si terrà sabato 18 maggio alle 18.30 al Pala Pentassuglia.

Happy Casa Brindisi – il ritorno di Piero Bucchi

Piero Bucchi torna a casa! Dopo otto stagioni l’allenatore nativo di Bologna torna sulla panchina dell’Happy Casa Brindisi. La squadra salentina ha ufficializzato l’accordo con l’ex allenatore di Sassari attraverso un comunicato sul proprio sito ufficiale, le due parti si sono unite con un contratto biennale. L’arrivo di Bucchi indica l’intenzione di Brindisi di cercare da subito il ritorno in Serie A dopo la pessima stagione appena conclusa che ha visto i salentini retrocedere in seguito a un pessimo inizio di campionato.

Bucchi è stato l’artefice dell’ultimo ritorno in Serie A di Brindisi nella stagione 2011-2012 dopo una stagione trionfale che vide i brindisi portare a casa anche la Coppa Italia di Legadue. Sulla panchina brindisina Bucchi vanta oltre duecento presenze con più di sessanta vittorie nel massimo campionato che hanno permesso ai biancoblu di ottenere la salvezza per quattro stagioni consecutive.

Bucchi è l’allenatore in attività con più panchine nel massimo campionato ed è reduce dalla non positiva esperienza con Sassari terminata con l’esonero dopo una prima parte di stagione negativa in campionato e dopo l’eliminazione in Champions League. Nella conferenza stampa di sabato la società fornirà più dettagli sui progetti futuri ma l’arrivo di un allenatore amato servirà sicuramente a ridare entusiasmo a un ambiente deluso.

You may also like

Lascia un commento