fbpx
Home Lega Basket A Germani Brescia-Allianz Trieste: Brescia blocca la rimonta dei triestini e vince

Germani Brescia-Allianz Trieste: Brescia blocca la rimonta dei triestini e vince

di Francesco Catalano

La quarta giornata della LBA si chiude con la vittoria della Germani Brescia per 75 a 63 contro l’ Allianz Trieste, dopo la sorprendente seconda sconfitta casalinga della Virtus Bologna.

Una partita che sembrava indirizzata e chiusa ampiamente nel primo quarto, chiuso sul 29 a 9 dalla Germani, ha visto una Trieste che non ha mollato mai se non dopo il fischio finale. I friulani con un terzo quarto all’arrembaggio sono riusciti a riportarsi anche sul -3, ma poi Brescia ha ripreso il pallino del gioco ed ha messo la gara in cassaforte.

Germani Brescia-Allianz Trieste: le chiavi del match

Come detto, il primo quarto è stato totalmente a senso unico con la Germani che in campo ha fatto quel che voleva. Trieste ha faticato terribilmente nella costruzione dei tiri in fase offensiva ed ha chiuso quindi la prima parte di gioco segnando solo 9 punti. Nel secondo quarto, poi, la partita è diventata equilibrata, per poi subire una nuova accelerata nel terzo quarto. Questa volta è stata Trieste a infilare un parziale positivo vincendo il terzo periodo di gioco per 21 a 8. Nell’ultima frazione, però, la Germani è riuscita a fermare l’emorragia ed a tornare in controllo della partita. 

Seconda vittoria consecutiva, quindi, per i ragazzi di coach Vincenzo Esposito che si sono mossi molto bene anche in fase difensiva. Ottima percentuale dal campo dei padroni di casa che chiudono col 54.3%; mentre dall’arco hanno fatto più fatica (34.8%). I migliori per Brescia sono stati Andrew Crawford (19 punti e 4 assist con 4 su 5 dal campo e 3 su 4 da tre punti), Christian Burns (17 punti e 11 rimbalzi con 3 su 6 dal campo) e Kenny Chery (14 punti con 2 su 3 dall’arco). Luca Vitali, invece, ha chiuso con soli 2 punti, ma la sua è stata una partita di grande sostanza, ritagliandosi sempre di più il ruolo di leader all’interno del gruppo insieme agli altri veterani.

Trieste, dal canto suo, paga il blackout del primo quarto: risalire da uno simile svantaggio sarebbe stato un’Everest per chiunque. E ci erano quasi riusciti! 

Dopo un primo momento di appannamento, l’attacco ha ripreso a girare ed ha chiuso con un buono 50% dal campo. La rimonta dei ragazzi di coach Eugenio Dalmasson è stata guidata dal solito Milton Doyle che ha finito la sua gara con 18 punti (3 su 4 dal campo e 4 su 11 dall’arco). Nel finale di partita è arrivata la stanchezza per lo sforzo profuso in precedenza e quando è calato l’ex Brooklyn Nets, anche la rimonta dell’Allianz si è pian piano spenta. Da segnalare anche le prove di Davide Alviti (14 punti con 3 su 5 da tre punti) e Tommaso Laquintana (13 punti con 5 su 5 dal campo).

Il tabellino del match

Parziali singoli quarti: 29-9; 19-18; 8-21; 19-15

Parziali progressivi: 29-9; 48-27; 56-48; 75-63

Germani Brescia: L. Vitali 2, S. Parrillo 0, K. Chery 14, G. Bortolani 5, D. Ristic 4, A. Crawford 19, C. Burns 17, D. Moss 5, B. Sacchetti 5, A. Ancellotti 4. Coach: Vincenzo Esposito

Allianz Trieste: A. Coronica n.e., F. Mussini 0, D. Upson 0, J. Fernandez 0, A. Arnaldo n.e., T. Laquintana 13, M. Delia 8, M. Da Ros n.e., A. Grazulis 8, M. Doyle 18, D. Alviti 14, J. Cebasek 2. Coach: Eugenio Dalmasson

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi