fbpx
Home Lega Basket A Virtus Bologna-Vanoli Cremona: un Poeta incontenibile trascina Cremona

Virtus Bologna-Vanoli Cremona: un Poeta incontenibile trascina Cremona

di Francesco Catalano

E’ stata una partita folle quella andata in scena alla Virtus Segafredo Arena tra Virtus Bologna e Vanoli Cremona. Alla fine, a portare a casa la partita, a sorpresa, sono stati gli ospiti che hanno chiuso la gara sul punteggio di 95 a 92. Anche i numeri del tabellino ci dicono quanto questa gara sia stata anomale e non abbia rispettato i normali canoni di una partita di LBA.

Quella che, sulla carta, per la Virtus si presentava come una passeggiata di salute, si è trasformata ben presto in un incubo. A sorprendere tutti, però, è stata la prestazione di Cremona e soprattutto di Giuseppe Poeta che questa sera è stato veramente incontenibile.

Virtus Bologna-Vanoli Cremona: le chiavi del match

Come detto, la partita è iniziata fin da subito in salita per le V nere che hanno dovuto sempre rincorrere gli avversari. Pesa, probabilmente, un atteggiamento inziale di troppa superficialità; tuttavia, vanno dati i giusti meriti alla Vanoli che ha saputo fin dal primo minuto aggredire la partita e costruirsi un significativo vantaggio.

Complice la difesa un po’ ballerina della squadra di coach Djordjevic, la Vanoli ha trovato frequentemente il canestro grazie soprattutto alle triple di Giuseppe Poeta. Quest’ultimo, come detto, a tratti è sembrato realmente immarcabile e da distanze siderali, spesso e volentieri, ha trovato solo la retina. Il suo tabellino parla per lui: 28 punti con 7 su 8 da tre punti!

Si può dire altrettanto anche di Daulton Hommes che ha chiuso con 23 punti e 4 su 8 da due punti. Cremona poi ha beneficiato anche delle ottime prove di Fabio Mian (12 punti con 4 su 8 da tre punti) e della costante presenza sotto canestro di Marcus Lee.

In questo modo, la Vanoli si è costruita un vantaggio decisivo nei primi tre quarti di gioco arrivando anche oltre il +20. Bologna ha sempre tentato di ricucire lo strappo, ma senza successo. La vera scossa per i padroni di casa è arrivata solo nel quarto quarto, in cui gli uomini di Djordjevic hanno rasentato quasi la perfezione. Ma, a volte, anche quella non basta.

Le V nere hanno giocato infatti un ultimo periodo di gioco superlativo che è terminato sul 33 a 15 e sono arrivati ad un passo da completare una rimonta completamente folle. Grazie alle magie di Teodosic, alle triple di Adams, ai punti di Markovic e alla grinta di Hunter, la Virtus era riuscita a tornare in partita fino ad arrivare al -2. Però, a poco più di un minuto dal termine sono arrivate due giocate clamorose della squadra di coach Paolo Galbiati che hanno fatto capire come la partita era ormai destinata alla squadra della Lombardia.

Prima Marcus Lee ha stoppato quello che sembrava il facile canestro del pareggio di Vince Hunter e sul ribaltamento di fronte, Poeta ha infilato l’ennesima tripla da fermo da casa sua. La Virtus ci ha provato disperatamente fino alla fine, ma ormai il treno era passato. I miglior dei padroni di casa sono stati il solito Milos Teodosic (22 punti con 4 su 6 da tre punti), Josh Adams (16 punti con 4 su 7 da tre punti), Steven Markovic (12 punti) e Vince Hunter (12 punti).

In casa Virtus c’è il grande rimpianto di essere arrivati ad un centimetro dalla rimonta, avendo giocato davvero solo un quarto di gioco. Quello di oggi per coach Djordjevic deve essere un piccolo campanello d’allarme: altri cali di tensione di questo tipo potrebbero risultare fatali per la sua squadra anche in futuro.

Tabellino del match

Parziali singoli quarti: 10-20; 26-26; 23-34; 33-15

Parziali progressivi: 10-20; 36-46; 59-80; 92-95

Virtus Segafredo Bologna: A.Tessitori 4, A. Abass 9, A. Alibegovic 2, S. Markovic 12, G. Ricci 2, J.Adams 16, V. Hunter 12, Kyle Weems, S. Nikolic 6, M. Teodosic 22, J. Gamble 7.

Vanoli Cremona: TJ Williams 9, L.Trunic, J. Williams 6, G. Poeta 28, F. Mian 12, M. Lee 4, D. Cournooh 7, T. Palmi 6, D. Hommes 23.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi