fbpx
Home Lega Basket A Openjobmetis Varese-Olimpia Milano: preview del derby

Openjobmetis Varese-Olimpia Milano: preview del derby

di Kevin Martorano

Openjobmetis Varese-Olimpia Milano è in programma per domenica 8 marzo alle ore 17.00 e sarà, come tutte le altre partite, a porte chiuse. Derby dunque particolare quello che ci aspetta, visto che partite del genere sono sempre caratterizzate da una grande presenza di pubblico e un ambiente caldissimo.

Riparte dunque la Lega Basket Serie A dopo le pause prima per le Final Eight di Coppa Italia e poi, quella forzata a causa del Coronavirus, motivo per cui le partite verranno disputate a porte chiuse. Andiamo a vedere insieme quali potrebbero essere le chiavi del match e come le due squadre arrivano all’appuntamento.

Openjobmetis Varese-Olimpia Milano: qui Varese

La squadra di coach Attilio Caja arriva alla sfida Openjobmetis Varese-Olimpia Milano dopo una lunghissima pausa. Infatti Varese non ha preso parte alle Final Eight di Coppa Italia e, precedentemente, aveva avuto prima il turno di riposo e poi la gara rinviata contro la Virtus Bologna per via dell’impegno della capolista in Coppa Intercontinentale.

Durante questo lungo stop, la squadra lombarda ha messo a segno il colpo di mercato Toney Douglas, giocatore di grande esperienza, sia oltreoceano e sia in Europa. La guardia ex Estudiantes è un giocatore di grande qualità nella metà campo offensiva e, con il passare degli anni, è diventato anche un difensore credibile. Douglas è arrivato anche per sostituire l’americano Clark, il quale vista l’emergenza Coronavirus e con la moglie incinta, ha preferito tornare in America risolvendo il suo contratto con Varese.

In campionato l’Openjobmetis è a quota 18 punti con un record di 9 partite vinte e 10 partite perse, a due vittorie dalla zona playoffs. Per mettere in difficoltà la squadra milanese, Varese dovrà giocare una partita fisica notevole, alzare il ritmo e cercare di trovare punti in contropiede, visto che l’Olimpia potrebbe risentire del doppio turno di Eurolega avuto in settimana.

Saranno inoltre importanti le prestazioni di Josh Mayo e Jeremy Simmons, oltre a quella dell’appena arrivato Douglas. Questi sono probabilmente i giocatori che con le loro prestazioni potrebbero trascinare Varese ai playoffs. Specialmente le due guardie saranno importanti nel match in questione, visto che l’Olimpia ha dimostrato di soffrire guardie dal grande talento offensivo.

Infine saranno importanti i rimbalzi, visto che la squadra di coach Caja è penultima nella classifica dei rimbalzi catturati di media con 36.9 rimbalzi a partita. Contro una squadra grossa fisicamente come l’Olimpia, la lotta a rimbalzo potrebbe sicuramente fare la differenza.

Qui Olimpia Milano

L’Olimpia Milano arriva al derby con Varese sicuramente carica d’entusiasmo, vista la vittoria arrivata all’ultimo secondo del tempo supplementare di Valencia, in quella che era uno scontro playoffs importantissimo per i milanesi.

Presumibilmente i ragazzi di coach Ettore Messina pagheranno lo sforzo prodotto nel doppio turno europeo, visto che hanno affrontato due partite dure, di cui una come già detto terminata soltanto dopo un supplementare. Di conseguenza sarà importante controllare il ritmo della gara, abbassare il numero di possessi ed effettuare bene la transizione difensiva, per togliere agli avversari la possibilità di correre in contropiede.

Probabile l’utilizzo di Andrea Cinciarini e Nemanja Nedovic, visto che sono entrambi restati fuori dai dodici a referto nel match contro Valencia. Inoltre potrebbe restare a riposo Sergio Rodriguez, il quale aveva subito un infortunio nella gara di settimana scorsa contro lo Zalgiris e miracolosamente ha giocato entrambe le gare di questa settimana, dunque coach Messina potrebbe concedergli un po’ di riposo.

Sarà importante la difesa nel pitturato dei milanesi, visto che la squadra di coach Caja è una delle migliori squadre al tiro da 2 punti, visto che tira con il 54.6% da dentro l’arco. Viceversa, sarà altrettanto importante la percentuale con cui l’Olimpia tirerà da dentro l’area, visto che Varese è anche una delle peggiori difese al tiro da 2 punti (concede il 54% di realizzazione).

Se l’Olimpia vorrà provare di vincere il derby dovrà giocare una partita difensiva molto attenta, visto l’attacco spumeggiante degli avversari (82.6 punti di media, quinto miglior attacco del campionato).

Openjobmetis Varese-Olimpia Milano: il pronostico

Ci aspettiamo una partita ad alto punteggio, visto che Varese è una squadra che segna tanto e concede tanto. A livello di roster quello meneghino è sicuramente avanti, ma come sappiamo il derby è sempre una partita in cui i valori in campo si azzerano e dunque, seppur vediamo l’Olimpia essere leggermente favorita, non è da escludere la vittoria dell’Openjobmetis Varese.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi