fbpx
Home Lega Basket A Openjobmetis Varese: weekend di riposo in attesa della Virtus, si rivede Jason Clark

Openjobmetis Varese: weekend di riposo in attesa della Virtus, si rivede Jason Clark

di Omar Valentini

Weekend di riposo sereno in casa Openjobmetis Varese: i biancorossi hanno potuto sfruttare la domenica libera dagli impegni ufficiali per preparare al meglio il prossimo ciclo di sfide di prestigio imposto dal calendario, a partire dalla proibitiva trasferta di Bologna contro la capolista Virtus targata Segafredo.

La squadra di coach Caja ha disputato settimana scorsa un’amichevole di buon livello contro Bergamo, vinta senza patemi e utile soprattutto per testare le condizioni di Jason Clark, la guardia titolare che ancora non ha potuto effettuare il debutto ufficiale a causa di un noioso infortunio al retto femorale. Per il giocatore ex Francoforte 12 punti e tanti minuti in campo per riattivare il proprio motore dopo lo stop forzato: le porte per la prima convocazione con la sua nuova squadra sono quindi aperte per l’atleta americano, che probabilmente farà il suo ingresso dalla panchina, dando così fiducia alla coppia di registi Mayo-Tambone che si è sempre fin qui comportata bene nelle fasi iniziali delle partite.

Per la Openjobmetis Varese notizie positive anche dal mercato: Jakovics prolunga fino a fine stagione

La notizia più interessante della settimana in casa Varese è però il prolungamento di contratto firmato da Ingus Jakovics, grande protagonista della splendida vittoria contro la Fortitudo e pedina dal talento irrinunciabile nelle idee dello staff biancorosso. La guardia lettone, dopo aver messo a referto altri 23 punti nell’amichevole infrasettimanale, ha allungato il proprio rapporto come previsto dalle clausole inserite nel biennale firmato ad agosto, e vestirà quindi la maglia della Openjobmetis fino a fine stagione.

View this post on Instagram

🗣 Le parole di Ingus #Jakovičs sul prolungamento di contratto: «Onorato di giocare per una squadra con questa storia» ⚪🔴 #NoiSiamoVarese

A post shared by Pallacanestro Varese (@pallvarese) on

La notizia del prolungamento di Jakovics costringerà ora la società a ragionare sulla situazione di Milenko Tepic, il candidato più probabile al taglio fra gli stranieri in organico. L’Openjobmetis cercherà probabilmente una collocazione per l’ala serba, che però potrebbe rivelarsi ancora utile nell’immediato dopo le notizie riguardanti i problemi alla schiena accusati da Vene in settimana e riportati da “La Prealpina”. Qualora la situazione dell’estone non dovesse migliorare, Tepic andrà sicuramente a referto per completare la rotazione insieme al già citato Clark.

Attilio Caja potrà quindi preparare la trasferta di Bologna contando su una nuova pedina e sfruttando l’onda lunga di entusiasmo generata dalle ultime due larghe vittorie: in un’intervista rilasciata ancora sul quotidiano locale, il coach pavese si è mostrato contento dei progressi della propria squadra in queste prime battute della stagione, ma ha ammonito i suoi giocatori predicando una motivazione sempre ai massimi livelli per continuare lungo il sentiero tracciato finora. Dopo l’incontro di sabato, Varese sarà infatti chiamata ad affrontare in fila Brindisi, Milano, Brescia, Venezia e Reggio Emilia, in una serie di partite che metterà la Openjobmetis a dura prova e darà un’idea più precisa delle reali potenzialità di questa squadra.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi