fbpx
Home Lega Basket A Preview Final Eight di Coppa Italia: Olimpia Milano-Vanoli Cremona

Preview Final Eight di Coppa Italia: Olimpia Milano-Vanoli Cremona

di Kevin Martorano

Le Final Eight di Coppa Italia metterà di fronte Olimpia Milano-Vanoli Cremona, derby lombardo che si è già disputato nell’ultimo turno di Lega Basket Serie A. La partita di campionato si è chiusa sul punteggio di 77-74 in favore della squadra meneghina, grazie ad una tripla di Vladimir Micov a due secondi dal suonare della sirena.

Quando si giocano partite del genere, nulla è scontato, visto che in una partita secca ad eliminazione diretta può sempre succedere di tutto. Di conseguenza, anche se l’Olimpia Milano sembrerebbe essere la favorita al passaggio del turno, la Vanoli Cremona ha tutte le carte in regola per essere la sorpresa dei quarti di finale di Coppa Italia.

La partita tra queste due squadre sarà giocata giovedì 13 febbraio alle ore 18.00 e sarà il primo quarto di finale dell’edizione 2020 della Coppa Italia.

Olimpia Milano-Vanoli Cremona: qui Olimpia

  • Punti segnati: 80.3
  • Assist distribuiti: 15.7
  • Rimbalzi catturati: 39.1
  • Miglior realizzatore: Keifer Sykes (13.8)
  • Miglior assist-man: Sergio Rodriguez (4.9)
  • Miglior rimbalzista: Kaleb Tarczewski (5.8)

La squadra meneghina si presenta al match con un grande punto interrogativo: recupererà Sergio Rodriguez? Il playmaker spagnolo ha accusato un affaticamento muscolare al termine del match contro il Barcellona in Eurolega, ma l’intenzione della squadra milanese è quella di provare a recuperarlo già per il quarto di finale contro la Vanoli Cremona.

La gara di campionato svolta domenica 9 febbraio ha fatto vedere che Kaleb Tarczewski può rappresentare l’ago della bilancia nella metà campo difensiva per la squadra di coach Ettore Messina. Il lungo statunitense infatti ha saputo tener botta agli attacchi della stella cremonese Ethan Happ, secondo miglior realizzatore del campionato e spesso rebus irrisolvibile per le difese avversarie.

L’Olimpia ha anche saputo difendere bene sugli esterni di coach Romeo Sacchetti e togliere quindi la possibilità di prendere tiri facili dal perimetro a dei giocatori veramente pericolosi dai 3 punti come Travis Diener, Wesley Saunders e Jordan Mathews.

La chiave della partita sarà la difesa dell’Olimpia Milano e la percentuale al tiro dei biancorossi, specialmente al tiro pesante. Infatti la squadra milanese ha moltissimi tiratori a disposizione e nelle vittorie dell’Olimpia è spesso importante il tiro da lontano.

A differenza della partita di campionato, l’Olimpia dovrà cercare di controllare maggiormente i rimbalzi, visto che i cremonesi hanno stravinto il duello in questo fondamentale per 44-34, di cui 11 rimbalzi cremonesi sono arrivati in attacco. Concedere tanti extra possessi potrebbe risultare fatale ai milanesi, visto che anche nella gara di campionato Happ ha sbagliato due tiri da sotto a seguito di due rimbalzi in attacco a pochi secondi dal termine sul 74 pari.

Qui Vanoli Cremona

  • Punti segnati: 81.4
  • Assist distribuiti: 16.2
  • Rimbalzi catturati: 40.7
  • Miglior realizzatore: Ethan Happ (18.0)
  • Miglior assist-man: Travis Diener (4.8)
  • Miglior rimbalzista: Ethan Happ (8.8)

La squadra cremonese è una squadra che usa molto appoggiare la palla in post basso ad Ethan Happ, giocatore con un ottimo gioco interno ma con un tiro dalla media e da tre punti inesistente. Proprio su questi fondamentali stanno lavorando coach Sacchetti e staff, oltre che al tiro libero del giocatore (56.6% dalla lunetta in stagione).

Inoltre la squadra cremonese ha degli esterni in grado di battere chiunque uno contro uno ed in grado di far canestro anche da lontano, di conseguenza sarà importante per l’Olimpia chiudere bene il pitturato per evitare di far arrivare facilmente al ferro giocatori come Stojanovic, il quale sta tirando malissimo da tre punti (12.9%) ma che è in grado di arrivare al ferro ogni volta che trova una minima linea di penetrazione.

L’uomo decisivo potrebbe essere anche Michele Ruzzier, il quale ha fatto vedere di essere tutt’altro che un giocatore per dare minuti di riposo a Travis Diener (che deve essere usato col contagocce). Infatti Ruzzier ha messo molto in difficoltà qualunque giocatore ha tentato di marcarlo, col solo Michael Roll che ha tenuto botta contro l’italiano di Cremona.

La chiave del match Olimpia Milano-Vanoli Cremona sarà probabilmente il duello tra Happ e Tarczewski: se l’ex Olympiacos riuscirà a trovare la soluzione su come mettere in difficoltà il lungo della squadra milanese, allora Cremona potrebbe davvero tentare il colpaccio.

Per la preview del lato sinistro del tabellone delle Final Eight di Coppa Italia clicca qui.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi