Home Lega Basket ADolomiti Energia Trento Reggio Emilia completa la rimonta: battuta Trento

Reggio Emilia completa la rimonta: battuta Trento

di Mattia Picchialepri

Dopo le Final Eight di Coppa Italia, torna in campo la LBA. Il PalaBigi di Reggio Emilia si appresta a ospitare l’Aquila Basket Trento in un match cruciale. Con un rendimento altalenante, i padroni di casa mirano a una vittoria per accorciare le distanze dalla Reyer Venezia. Gli ospiti, con una sola vittoria nelle ultime cinque partite, sono determinati a guadagnare punti cruciali per rientrare nella lotta ai play-off. La sfida si preannuncia avvincente e determinante per entrambe le squadre.

Reggio Emilia-Trento: l’analisi del match

Reggio Emilia, dopo le due ultime uscite molto deludenti soprattutto dal punto di vista dell’approccio, inizia bene il match, infilando un parziale di 6-2 che costringe Trento a riassestarsi. Gli ospiti reagiscono subito, alzando le percentuali da 3 punti fino al 43% della prima decina riuscendo ad allungare sul finale fino al +11. Guidata dal palazzetto di casa, Reggio Emilia torna in partita nel secondo tempo. La fisicità di Black è un fattore per i padroni di casa, ma sul finale di primo tempo tre canestri in fila dalla lunga distanza mandano Trento sul +9 all’intervallo.

Al rientro in campo dagli spogliatoi Trento trova il 100% da 3 punti nei primi 4 minuti di terzo periodo, portandosi sul +14 dopo il canestro dalla lunga distanza di Paul Biligha. La reazione di Reggio Emilia passa soprattutto dalla difesa: la zona di coach Priftis costringe Trento a non trovare nessun canestro per oltre 3 minuti, per poi completare la rimonta e il parziale di 16 a 1 con la tripla da 8 metri e mezzo di Langston Galloway. Sul finale di terzo periodo, gli ospiti tornano avanti con la tripla di Grazulis.

Ultima decina che vede la conferma dell’equilibrio visto dopo la rimonta dei padroni di casa. Le difese iniziano a compattarsi maggiormente, ma Reggio Emilia può contare su uno strepitoso Langston Galloway: Trento prosegue la sua buona partita al tiro da 3 punti, soprattutto con Mooney e Baldwin. In un finale al cardiopalma una super stoppata e una tripla nell’altra metà campo di Darion Atkins portano la partita nelle mani dei padroni di casa.

Miglior realizzatore della partita è Langston Galloway per Reggio Emilia con 24 punti; a Trento non bastano i 16 di Grazulis.

Il tabellino della gara

Parziali singoli quarti: 14-23, 18-18, 24-17, 21-17

Parziali progressivi: 14-23, 32-41, 56-58, 77-75

UNAHotels Reggio Emilia: Weber 8, Galloway 24, Faye 5, Smith 12, Uglietti, Atkins 14, Black 3, Vitali 2, Grant 2, Chillo 7, Cipolla N.E., Bonaretti N.E. Coach: Priftis

Aquila Basket Trento: Hubb 9, Alviti 2, Niang 6, Forray 2, Cooke 2, Udom 3, Biligha 14, Grazulis 16, Mooney 10, Baldwin 11, Conti N.E. Coach: Galbiati

You may also like

Lascia un commento