Home Lega Basket ADinamo Sassari Secondo colpo Dinamo Sassari: arriva Chris Dowe

Secondo colpo Dinamo Sassari: arriva Chris Dowe

di Francesca Diana
logo dinamo sassari

La Dinamo Sassari firma Chris Dowe, guardia americana proveniente dal Bamberg. Dopo i vari rumors su Trey Kell, i biancoblù si buttano sull’ex compagno di squadra di Miro Bilan al Prometey.

Ha chiuso la stagione nel campionato in Bundesliga con 12.5 punti, 4.8 rimbalzi e 3.7 assist.

 

La Dinamo Sassari prende Chris Dowe: il comunicato

La Dinamo annuncia con estrema soddisfazione di aver raggiunto l’accordo per l’ingaggio di Chris Dowe, combo guard classe 1991 da Louisville Kentucky

Ha iniziato il suo percorso con la gavetta, al liceo di Louisville dove impazzava il suo nome (2^ squadra dello Stato, MVP del torneo finale), è diventato un idolo del college di Bellarmineuniversità privata cattolica del Kentucky dell’NCAA II, dove è stato il 5° scorer di tutti i tempi con quasi 2000 punti segnati, 2° per partite giocate.

Il salto definitivo è con il Prometey in Ucraina, squadra molto ambiziosa che firma anche Miro Bilan. I baltici sono devastanti in campionato ma anche in BCL dove eliminano la Dinamo nel girone, due super partite con Dowe assoluto protagonista. Lo scoppio della guerra tra Ucraina e Russia costringe il ragazzo di Louisville a cambiare squadra, arriva la chiamata del Bamberg in Germania con cui viene eliminato ai playoff dall’Alba, che poi vincerà il titolo (12.5 punti 4.8 rimbalzi).

Chris Dowe è il giocatore perfetto che cercava la Dinamo per incastrarsi con l’attuale roster. Ha grande fisicità, gioca benissimo sia da guardia che da playmaker, va tantissimo a rimbalzo e vede il canestro in tantissimi modi. Isolamento, 1vs1, crea dal palleggio, giocatore che si sposa benissimo con le caratteristiche di Robinson e può andare in post basso contro le guardie avversarie. Può diventare devastante in campo aperto come Sassari amava fare nella seconda parte di stagione. Infine Dowe è un “clutch shooter”, ovvero un tiratore da ultimo possesso, nei playoff di BCL contro l’Hapoel Gerusalemme, in Germania, ha sempre dimostrato di prendersi responsabilità e di essere un vincente.

 

You may also like

Lascia un commento